Avellino, parla Capitan Morero: “Mi manca andare allo stadio e sentire i tifosi”

Pubblicato il autore: Paolo Russo Segui


Attraverso il canale ufficiale dell’U.S. Avellino 1912, il Capitano Santiago Morero esprime la sua vicinanza verso tutta la provincia irpina colpita dal Coronavirus. Un pensiero anche al Partenio-Lombardi e al desiderio ti tornare presto a giocare per i propri tifosi.

L’affetto della società verso l’intera provincia

“A nome di tutta la squadra, saluto tutti i medici e le forze dell’ordine, tutte le persone colpite dal virus e i loro familiari. L’U.S. Avellino è sempre vicina a voi. In questo momento il nostro pensiero non è rivolto solo alla città di Avellino, ma a tutta la provincia colpita dal virus.”

Il rapporto con i compagni durante la quarantena

“Ci sentiamo spesso con i ragazzi al telefono o su WhatsApp. Ci teniamo aggiornati sulle nostre attività, ci confrontiamo, parliamo anche della situazione che stiamo vivendo. Siamo tutti professionisti seri e quest’anno abbiamo già affrontato diverse difficoltà con l’Avellino. Questa è un’altra che va affrontata nella maniera giusta. Bisogna fare il massimo per ricominciare nel miglior modo possibile.”

Le attività svolte in casa

“Io sto a casa, ho tre figli e quindi trovo sempre qualcosa da fare. La mia giornata tipo? Mi alzo al mattino presto, aiuto le bambine con i compiti, soprattutto ora che li fanno online sui tablet, poi con il piccolo Thiago giochiamo fuori al giardino. Poi, ovviamente, cerco di lavorare un po’ su di me, facendo attività per tenermi in forma. Insomma, qualcosa da fare si trova sempre.”

Quel che più manca in questo periodo

“La cosa che più mi manca è la domenica: l’adrenalina della partita, andare allo stadio, sentire i tifosi. Queste cose sono tutto per un calciatore. Sappiamo che è un momento di grande difficoltà, ma dobbiamo cercare di superarlo tutti insieme. Invito tutti nel restare a casa e fare ciò che ci consigliano. Più avanti ci sarà tempo per tornare al Partenio e tornare a tifare Avellino quando il campionato riprenderà.”

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: