Higuain-Juve, addio sempre più probabile: ipotesi rescissione

Pubblicato il autore: LuPi Segui

Higuain-Juve vera e propria grana per i bianconeri, il tutto nei giorni in cui il mondo del calcio si interroga su come ripartire in sicurezza con gli allenamenti e poi con i campionati e le Coppe. L’attaccante sente che il rapporto con la Juve non è più come un tempo e potrebbe andare incontro a un’altra estate di mercato, dopo diversi trasferimenti negli ultimi anni. In particolare, secondo quanto riportato da Tuttosport, l’attaccante potrebbe decidere di rimanere nel suo paese per tre motivi: per restare vicino alla madre malata di tumore, perchè incerto del suo futuro a Torino e preoccupato dalla situazione in Italia a causa della pandemia. Insomma Higuain-Juve, la storia sembra essere al capolinea.

Higuain-Juve: addio vicino, si pensa alla rescissione del contratto

Non è un segreto che la dirigenza bianconera si stia guardando attorno da tempo per un attaccante più giovane del Pipita: oltre al nome ricorrente di Icardi, sta iniziando a circolare anche quello di Milik. Higuain con il suo entourage sta iniziando a guardarsi attorno per studiare le possibilità in caso di addio alla Juve. Il club bianconero valuterà delle soluzioni per inserirlo in eventuali scambi in ‘stile Milan’. Tuttavia, il vero nodo del rapporto Higuain-Juve è l’ingaggio. Il suo stipendio da circa 15 milioni lordi pesa a bilancio ed è un fattore da considerare, solo pochissime squadre in Europa possono permettersi, infatti, cifre simili. Inoltre, secondo Tuttosport, si sta valutando anche l’ipotesi rescissione del contratto. In caso di partenza a parametro zero ci sono alla finestra squadre del Qatar, della MLS e dell’Argentina, in particolare il River Plate.

  •   
  •  
  •  
  •