Inter, Cassano: “Haaland nel mirino di Ausilio da tempo, Suarez il migliore”

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

La sorpresa di questa stagione calcistica è sicuramente il centravanti del Borussia Dortmund, Erling Haaland. Il norvegese acquistato prima dal Salisburgo e poi dai tedeschi a gennaio, ha impressionato sia nei rispettivi campionati che in Champions League. Nell’Europa che conta, Haaland ha messo a segno ben 8 reti, due delle quali negli ottavi di finale contro il il PSG. Fisico ciclopico, buona tecnica e velocità innata, il 19enne è fortemente seguito dal Real Madrid di Zidane, ma che dall’Inter di Conte. Parola di Antonio Cassano.

L’ex attaccante nerazzurro ha parlato di Inter durante una diretta live su Instagram assieme a Christian Vieri. Cassano ha rivelato dettagli importanti e che potrebbero lasciare presagire un inserimento della società lombarda per il devastante attaccante nordico:

Haaland? Ausilio lo aveva già adocchiato tempo fa. E’ simile a Ibra, anzi pensandoci bene è simile a te Bobo. Il PSG cerca un centravanti che va via Cavani e Icardi non si sa che fine farà. E anche lo United cerca un attaccante. Suarez per me è il più forte di tutti, ma Messi nei prossimi anni farà lui il centravanti. Io andrei a prendere Neymar a sinistra e Sancho a destra”. 

Cassano ha le idee chiare su chi prendere, ma i calciatori citati dal fuoriclasse di Bari Vecchia, non sono semplici da trattare. L’Inter punta in alto e qualora dovesse partire Lautaro, entrerà prepotentemente sul mercato per sostituire l’argentino. Il sostituto sarà uno di questi?

  •   
  •  
  •  
  •