Mbappe-Liverpool, Klopp chiama il padre: il “sacrificato” sarà Mane?

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Nei giorni scorsi, l’agente di Kylian Mbappe, Yvan La Mee, ha gelato le pretendenti in corsa per il talento francese. Secondo La Mee, il suo assistito avrebbe già raggiunto un accordo di massima con il Real Madrid di Zidane. Klopp però non ci sta. Il tecnico del Liverpool non vuole rinunciare al talento transalpino attualmente in forza al PSG, e proprio per questo scende in campo. Come? Contattando il padre del ragazzo.

Secondo Le10Sport.com, il Liverpool vuole sorprendere i propri tifosi con un super acquisto e il nome caldo è quello di Kylian Mbappe. Forti del nuovo sponsor tecnico targato Nike, i Reds potrebbero avere qualche chance in più per l’acquisto del classe 1998. Il quotidiano riporta una presunta telefonata di Klopp a Wilfred Mbappe, il padre del campione francese. Il ragazzo ha il contratto in scadenza nel 2022 e sarebbe il giocatore ideale per il 4-3-3 del tecnico tedesco. A Klopp piace giocare in velocità e trovare qualcuno migliore del 21enne ex Monaco per questo stile di gioco, è praticamente impossibile in questo momento. Il prezzo del cartellino sarà certamente salato, ma in tempi di Coronavirus tutto potrebbe cambiare drasticamente. Si parla di un abbassamento importante del prezzo del cartellino di tutti i calciatori. Mbappe compreso.

Ciò non vorrà dire che il talento del PSG sarà svenduto, ma certamente il prezzo andrà al ribasso (secondo Transfermarkt la cifra passerà da 200 a 180 milioni). C’è in ogni caso da considerare il mancato rinnovo di contratto da parte del calciatore con la sua attuale squadra. Dunque colpo a parametro zero all’orizzonte? Forse Klopp ha fiutato proprio questo e con la chiamata al padre del campione, ha tentato la spallata nei confronti della Casa Blanca.

Chi sarà il sacrificato nel Liverpool per far spazio a Kylian?

L’attacco del Liverpool è una macchina perfetta. Difficile immaginare il trio offensivo costruito negli anni da Klopp, senza i vari Salah, Firmino e Manè. Un arrivo di Mbappé però, indurrebbe a cambiare le gerarchie tecnico/tattiche di qualsiasi squadra in questo momento. Reds compresi. Stando alle ultime indiscrezioni, il “sacrificato” del prolifico attacco inglese sarebbe il senegalese Mane. L’ex Salisburgo è seguito dal Real Madrid, magari in caso di mancato arrivo da parte di Mbappe. L’intreccio di mercato tra Liverpool e Real Madrid, caratterizzerà la prossima stagione estiva? Molto probabile.

  •   
  •  
  •  
  •