UEFA chiarisce: “Il 3 agosto non sarà la deadline per Champions League ed Europa League”

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Tante ipotesi e confusione attorno a Champions League ed Europa League. In molti hanno affermato che la presunta deadline per la disputa delle finali delle due competizioni, sia il 3 agosto come avrebbe dichiarato il presidente UEFA Ceferin, alla ZDF. Niente di vero neanche in questo caso. A confermare ciò è la UEFA, che con un comunicato ha voluto smentire il tutto:

“È stato riferito che il presidente della UEFA, Aleksander Ceferin, ha dichiarato alla tedesca ZDF che la Champions League dovrà terminare entro il 3 agosto. Questo non è vero. Il presidente è stato molto chiaro nel non fissare date precise per la fine della stagione”. 

Categoricamente smentita dunque la presunta dichiarazione fatta da Ceferin a ZDF. La UEFA ha poi voluto precisare che “sta analizzando tutte le opzioni per completare le stagioni nazionali e la priorità sarà la salute pubblica”. 

Il tutto dipenderà da come si evolverà la situazione relativa al COVID-19 e sono al vaglio delle opzioni per giocare partite a luglio e agosto. L’incertezza regna ancora sovrana per quanto concerne le competizioni nazionali ed europee. Si attendono notizie ufficiali da parte del massimo organo calcistico europeo, la quale non tarderanno ad arrivare nelle prossime ore. Il periodo estivo in ogni caso, sarà cruciale per la possibile conclusione o svolgimento degli eventi sportivi.

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: