Atalanta, 640 palloni recuperati dalla difesa: Palomino e Djimsiti su tutti

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

Edin Dzeko, Jose Palomino during the match Atalanta v Roma, of Serie A, date 24. 2019-2020 season. Atleti Azzurri d’Italia Stadium. Bergamo, Italia, 15 Feb 2019. (Photo by pressinphoto/Sipa USA)

Molte volte abbiamo parlato di un’Atalanta molto offensiva: una squadra sempre pronta a fare goal anche quando la partita è già stata ipotecata. Dato rivisto e rivisto, ma la grandezza della squadra parte anche dalla quantità di volte in cui riesce a sottrarre il gioco dell’avversario. La difesa nerazzurra è un reparto dove c’è bisogno di ingranare per migliorare quella stabilità che, nella maggior parte dei casi, viene a mancare: nonostante la retroguardia orobica sia a tre (quindi molto più soggetta agli attacchi avversari) e in attacco molto producente ai fini del risultato, negli ultimi due anni si è fatta molta fatica a finire una partita senza subire neanche una rete. In termini di palloni recuperati però, i nerazzurri non sono da meno.

640 PALLONI ATALANTINI RECUPERATI – Secondo quanto raccolto da fantakit, l’Atalanta può vantare di aver raggiunto un totale di 640 palloni recuperati: grazie alle gesta di José Palomino (a quota 328) e Berat Djimsiti (fermo a 312). Un dato statistico abbastanza importante, che fa capire quanto i difensori riescono a risultare decisivi ai fini della costruzione del gioco atalantino.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: