Newcastle, ecco la nuova proprietà: i possibili colpi

Pubblicato il autore: Davide Roberti Segui

Dopo 13 anni infausti di presidenza di Mike Ashley, il Newcastle si appresta ad assistere ad un cambiamento epocale: come già risaputo da alcune settimane, i Magpies sono in procinto di passare tra le mani dorate del Fondo di Investimento Pubblico dell’Arabia Saudita, che fa capo al principe Mohamed Bin Salman. Si tratta di uno degli uomini più ricchi del mondo, decisamente facoltoso e quindi potenzialmente in grado di far risplendere la squadra bianconera, riportandola ai fasti di un tempo: sotto il controllo di Ashley, infatti, sono arrivate quasi esclusivamente note amare, addirittura con l’onta subita di ben due retrocessioni in Championship. Ora, però, si parla di grandi botti di mercato, che sicuramente possono risollevare la squadra da questa mediocrità: ecco dunque i giocatori messi nel mirino dagli sceicchi.

Ecco i possibili acquisti per il nuovo Newcastle saudita

Onana: per la porta, si vocifera di un interesse per il giovane numero 1 dell’Ajax. Dopo anni di magra a livello di portieri, sarebbe un acquisto importante.
Kurzawa: “va alla Juve”, “no, va all’Inter”, “Arsenal in pole”. Ma se si dovessero mettere in mezzo i soldi arabi del Newcastle, c’è una concreta possibilità che venga in Premier League.
Koulibaly: si parla già di un’offerta da 80 milioni. Arriva da una stagione negativa, ma è tra i primi 5 difensori al mondo.
Alena: il giovane talento blaugrana sarebbe soprattutto un colpo in prospettiva, da affiancare a qualche compagno più esperto.
Van de Beek: altro giocatore ajacide, interessa a tanti in Europa, soprattutto al Real Madrid. Se i blancos vanno su Pogba, i Magpies possono provare il colpaccio
Coutinho: giocatore in calo nelle ultime due stagioni, avrebbe bisogno di un riscatto. Potrebbe trovarlo al St. James’ Park?
Bale: e se fosse lui, il vero grande regalo dello sceicco? giocatore fortissimo ma in difficoltà nel Real, gradirebbe certamente un ritorno in Premier.
Cavani: in questa stagione ha, di fatto, perso il posto da titolare a favore di Icardi. Non è più leader: a Newcastle, tornerebbe ad esserlo.

Tutti questi nuovi possibili arrivi saranno agli ordini, probabilmente, di un nuovo allenatore: la dirigenza saudita è scettica sull’attuale tecnico Bruce, e vorrebbe affidare il timone a qualcuno più scafato e più esperto anche in Europa, che abbia già lavorato con dei campioni. I nomi sul piatto sono essenzialmente due: Pochettino e Allegri. Pochettino è legatissimo al Tottenham, quindi lo si dovrebbe convincere a diventarne un rivale, mentre Allegri non ha mai nascosto che sarebbe entusiasta di un’esperienza in Inghilterra. In ogni caso, ci sarà un mister vincente: la nuova era del Newcastle sta per cominciare.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: