Serie D, definite promozioni e retrocessioni: il quadro completo

Pubblicato il autore: Luca Piedepalumbo Segui

Si è concluso nel tardo pomeriggio di oggi, dopo quasi cinque ore di dibattiti e confronti vari, il Consiglio della Lega Nazionale Dilettanti per proporre alla Figc le decisioni sul format per la prossima stagione e, soprattutto, le linee guida per stabilire i verdetti della stagione di Serie D interrotta a marzo per l’emergenza Coronavirus. Cristallizzando la classifica le prime in classifica dei nove gironi della Serie D vedranno spalancarsi le porte della Serie C. Per quanto riguarda, infine, le seconde in classifica, queste verranno inserite in una graduatoria speciale che riguarderà eventuali ripescaggi per la prossima stagione. Scenderebbero, invece, nei campionati di Eccellenza le ultime quattro di ogni girone di Serie D(da stabilire ancora la situazione di squadre a parità di punti). Manca, comunque, la ratifica ufficiale alla decisione adottata.

Leggi anche:  Bologna-Arnautovic c'è l'accordo: per la difesa uno tra Lyanco e Benatia

La Lega Nazionale Dilettanti ha inoltre deciso le date della prossima stagione: domenica 20 settembre dovrebbe giocarsi la prima giornata di campionato, anche se la conferma arriverà più avanti visto che è sempre in ballo il possibile cambio dei format dei campionati.

Serie D – Le squadre promosse in C

Lucchese (Girone A)
Pro Sesto (Girone B)
Campodarsego (Girone C)
Mantova (Girone D)
Grosseto (Girone E)
Matelica (Girone F)
Turris (Girone G)
Bitonto (Girone H)
Palermo (Girone I)

Serie D – Le squadre retrocesse in Eccellenza

Girone A: Fezzanese/Ghiviborgo/Bra (pari punti), Vado, Verbania, Ligorna
Girone B: Levico Terme, Milano City, Dro, Inveruno
Girone C: Vigasio/Montebelluna (pari punti), Tamai, San Luigi, Villafranca Veronese
Girone D: Crema (attualmente una partita in meno), Ciliverghe, Alfonsine, Savignanese
Girone E: Bastia, Pomezia, Ponsacco, Tuttocuoio
Girone F: Sangiustese, Avezzano, Chieti, Jesina
Girone G: Città di Anagni, Tor Sapienza, Ladispoli, Budoni
Girone H: Nardò/Grumentum/Nocerina (pari punti, retrocedono in due), Francavilla, Agropoli
Girone I: Roccella/Corigliano (pari punti), Marsala, San Tommaso, Palmese

  •   
  •  
  •  
  •