Andrea Pirlo e il suo futuro alla Juventus: Allegri nell’ombra

Pubblicato il autore: Veronica Pecorilli Segui


Secondo gli ultimi aggiornamenti, per il tecnico della Juventus Andrea Pirlo saranno i prossimi due match a scaturire l’eventuale futuro all’interno della società bianconera. Due match sicuramente non semplici da gestire, parliamo del derby di Torino e il recupero con il Napoli. L’idea della società bianconera è approdare nuovamente in quel sistema abbandonato l’estate del 2019 con Massimiliano Allegri, ex centrocampista. Ci sono anche altre direzioni in ballo? Sicuramente i progetti di gestione del mercato di Pirlo sono risultati difformi dalle aspettative, l’allenatore desiderava qualcosa in più dalla sua rosa, la società la pensa diversamente.

Andrea Pirlo: occorre un allenatore più portato all’organizzazione tattica?

Paratici Managing Director della Juventus, assieme al vicepresidente Nedvěd, portano avanti una tesi che prevede un cambio di gestione. Si opta per un tecnico capace di apportare all’organizzazione tattica una proficua gestione del gruppo. Quale sarà il futuro di Andrea Pirlo? Secondo gli apici bianconeri occorre mirare a una ristrutturazione della squadra onde evitare ulteriori danni irreparabili, un cambio di punte nell’attacco juventino. C’è la possibilità che le due punte di maggiore importanza come Cristiano Ronaldo e Dybala, questa volta possano fare le valigie. Escludendo dalla rosa i due giocatori si andrebbe a togliere dal bilancio un alta cifra di ingaggio e un rinnovo abbastanza perplesso, l’argentino tral’altro non si è più visto in gioco.

Leggi anche:  Dove vedere Roma-Inter, streaming e diretta Tv

Probabili partenze: Chiellini e Buffon?

L’obiettivo è fare tabula rasa? La società bianconera mira al rinvigorimento della squadra sfruttando i cambi di gestione e individuando i punti da rinforzare. Vengono localizzati per ogni reparto: Gosens, Locatelli e Milik. Possibile addio di Alex Sandro e Rabiot? Occorre per giunta analizzare le intenzioni di due colonne portanti di casa Juventus, nonché Chiellini e Buffon. Zona centrocampo è quasi sicura la partenza di Ramsey. 

Un elemento importante in casa Juventus: Adrien Rabiot

Andrea Pirlo dovrà sfruttare la sua indole da allenatore nei prossimi match contro il Napoli e il Torino, potrebbe giocarsi il posto nella società. Nel frattempo si pensa ai possibili cambi in rosa bianconera, come Adrien Rabiot il francese che ha apportato grandi miglioramenti a tutta la rosa. Il centrocampista francese potrebbe avere delle carte da giocarsi. Si pensa a un possibile cambio per Rodrigo Bentacur, come ricordiamo Allegri bocciò nel ruolo di regista davanti alla difesa, e Bernardeschi. Insomma, sembra la squadra bianconera debba subire una cospicua correzione.

  •   
  •  
  •  
  •