Inter e nazionali, ancora bloccati Sensi, Bastoni e Barella: interviene la Figc

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


L’ultimo giro di tamponi all’Inter non ha segnalato nessun positivo, quindi si attende che i nazionali possano essere “liberati” per raggiungere le proprie Nazionali. In Italia la Figc attende il via dall’Ats per interrompere l’isolamento imposto ai giocatori. I tre giocatori, Sensi, Bastoni e Barella, sono attesi entro domani, mercoledì 24 marzo, per partire e raggiungere la Nazionale e prendere parte alla gara Italia-Irlanda del Nord.

Inter, caos con i nazionali

L’Italia giovedì sera inizierà il cammino verso i Mondiali 2022, in Qatar. Roberto Mancini attende, così come dichiarato in conferenza stampa, anche i giocatori dell’Inter: Sensi, Bastoni e Barella. I nerazzurri sono bloccati a Milano dall’Ats nonostante siano risultati ancora negativi ai tamponi. La Federazione, non avendo ancora avuto il via, è già pronta ad un eventuale richiesta ufficiale all’Ats Milano per modificare l’indirizzo dell’isolamento fiduciario di Nicolò Barella, Alessandro Bastoni e Stefano Sensi e permettere loro di raggiungere il ritiro azzurro entro domani. Una volta ricevuto il via dall’Ats ci sarebbe un altro step da rispettare. Considerando che la sfida contro l’Irlanda si giocherà allo Stadio Ennio Tardini di Parma, la decisione di interrompere la quarantena ai nerazzurri tocca all’Asl dell’Emilia Romagna. Non solo Irlanda del Nord, l’Italia sarà poi impegnata contro Israele il 28 marzo, in trasferta.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie C Femminile, Perugia-Lucchese 2-2. Chiasso riagguanta il pari all'87'. Antonelli para un rigore a Bengasi