Rinvio Juventus-Napoli, la Lega risponde alla Roma

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


La Roma si è dichiarata furiosa dopo aver appreso la notizia del rinvio di Juventus-Napoli. La società giallorossa  aveva sostenuto, con la decisione presa dalla Lega, in uno svantaggio a suo favore e un netto favoritismo nei riguardi dei partenopei. Non solo, la società capitolina ha anche chiesto alla Lega di rinviare il match Roma-Napoli. La sfida, in programma domenica prossima, 21 marzo 2021, si giocherà a ridosso della trasferta in Ucraina per la gara di Europa League. La Lega, in seguito all’esposto della Roma, ha risposto celermente.

Rinvio Juventus-Napoli, la risposta della Lega

All’esposto della Roma, la Lega risponde prontamente in propria difesa: “Tutto fatto secondo le regole”. Non solo, tiene anche a sottolineare la regolarità delle  decisioni che ha preso e spiega alla società dei Friedkin che i 15 giorni menzionati nell’articolo 29 dello Statuto si riferiscono a impegni dei club legati alle Coppe europee, che non è quindi il caso del recupero tra Juventus e Napoli. La Roma, infatti, nello stesso esposto, aveva chiesto di conoscere le tempistiche delle richieste delle due società per lo spostamento della gara e anche di poter rinviare a data da destinarsi Roma-Napoli del 21 marzo. Dunque, la gara all’Olimpico di Roma si giocherà regolarmente domenica prossima.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Tensione Juventus, giocatori non tranquilli vista la situazione societaria