Van Basten: “Scudetto rubato dal Napoli nel 1990”. Il web si infuria: “Piccolo uomo, quella volta che sputò…”

Pubblicato il autore: Giuseppe Biscotti Segui


Scudetto 1989/1990 deciso a tavolino? Le accuse di Van Basten. L’ex calciatore olandese del Milan è tornato a parlare del famoso campionato che ha visto prevalere alla fine gli azzurri di Maradona al termine di una stagione ricca di polemiche. In particolare, Van Basten ha dichiarato in un’intervista al quotidiano spagnolo As: “Scudetto del 1990? Hanno fatto il possibile per darlo al Napoli. Le nuove regole in quegli anni permettevano di partecipare alla Coppa dei Campioni sia ai vincitori dell’anno prima, sia ai vincitori del campionato. Noi avevamo vinto già la Coppa dei Campioni e fecero quindi di tutto per non farci vincere lo scudetto e mandare altre due squadre italiane nella massima competizione europea. Furono incredibili gli scandali arbitrali contro Milan, Inter e Verona mentre c’erano favori continui nei confronti del Napoli. La partita che gli è stata regalata a Bergamo contro l’Atalanta per l’episodio di Alemao fu qualcosa di assurdo. Il Napoli ha vinto quello scudetto all’interno degli uffici.“


Le parole di Van Basten hanno scatenato la reazione di tanti tifosi azzurri sul web che si sono scatenati con tweet come “Caro #VanBasten, sei stato uno dei terminali d’attacco più forti di tutti i tempi e so che fa male perdere. Non è mai stato il #Napoli a rubare in #SerieA. Sciacquati la bocca quando parli del Napoli di #Maradona. E’ stata l’unico a battere il tuo #Milan! “Sono passati 30 anni Marco. Devi andare avanti con la tua vita,lo so che brucia ancora ma un po di dignità.#VanBasten” e tanti altri. Anche il giornalista di fede azzurra Gianluca Vigliotti ha commentato duramente le dichiarazioni dell’olandese a Radio Kiss Kiss: “Abbiamo sempre messo in evidenza la grandezza dell’ex calciatore del Milan, ma fuori dal campo di calcio dimostra di essere un piccolo uomo. Lo fa spesso, ritorna sullo scudetto vinto dal Napoli nel 1990, si vede che gli è andato in fronte. Ma un grande campione come lui dovrebbe soffermarsi sulla sua carriera non su queste cose. Io ricordo che nella partita di Verona, Van Basten disse cose inenarrabili all’arbitro Lo Bello, e lo disse stesso l’ex fischietto. Pare che lui e Rijkard sputarono persino a terra, non lo sto dicendo io, ma lo stesso direttore di gara. Queste miserie umane non dovrebbero appartenere ad un grande campione come lui, un peccato che ogni volta torni su quello scudetto perso”. 

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Arezzo-Pro Livorno, streaming e diretta tv in chiaro? Dove vedere Serie D
Tags: ,