Superlega, in dubbio due club: è già crisi tra le società?

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


La Superlega è appena nata e potrebbe essere già a rischio. Le “minacce” fatte ai club che parteciperanno, da parte dell’Uefa, ma anche di altri enti, ha generato un po’ di caos e timori.

Superlega, Chelsea e City in dubbio

Secondo le ultime notizie arrivate, dall’Inghilterra fanno sapere che alcuni club inglesi tra i fondatori della Superlega starebbero pensando di cambiare idea. A rivelarlo è lo stesso Gary Neville, storico ex difensore del Manchester United ed oggi commentatore, che ieri si era detto contrario alla Superlega. L’ex difensore ha parlato al Daily Mail, e ha dichiarato che Chelsea e Manchester City sono pronte a ripensarci.

Non solo, in seguito a quanto dichiarato da Klopp, anche il Liverpool potrebbe uscirne. Il tecnico dei Reds non è favorevole e non ha intenzione di essere coinvolto nel progetto. Le pressioni, in Inghilterra, sono arrivate anche da parte dei tifosi. Questi ultimi stanno organizzando già delle manifestazioni di protesta contro la decisione dei rispettivi club di partecipare alla Superlega. A rinforzare le dichiarazioni di Gary Neville c’è anche il “The Guardian”, il quale ha confermato l’indiscrezione. Il quotidiano inglese sostiene che un dirigente al vertice di un altro club, non ancora svelato, ritiene che le due squadre potrebbero fare un’inversione di marcia a breve.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Dove vedere Arsenal-Villarreal, streaming e diretta Tv della semifinale di Europa League