Chi viene e chi va: il punto sul mercato del calcio femminile

Pubblicato il autore: Roberta Quaresima Segui


Non è ancora partito ufficialmente il calcio mercato intorno al settore femminile ma sono già molte le voci di trasferimenti e rinnovi alcune delle quali soltanto in attesa dell’ufficialità che arriverà con l’apertura del mercato il 1 luglio. I primi annunci, a dire il vero, sono iniziati il giorno dopo la fine del campionato di serie A, a partire dal valzer delle panchine dove il quadro non è completamente delineato. Ma andiamo per ordine, iniziando dalla composizione della griglia di partenza formata, ancora per quest’anno da 12 squadre. Oltre alle due neopromosse, il Pomigliano  e la SS Lazio, per la prima volta la serie A vedrà schierata la Sampdoria che ha acquisito dal Florentia San Gimignano il titolo a partecipare al massimo campionato. Ci saranno pertanto molte calciatrici disponibili sul mercato ed una squadra intera da costruire.

Il mercato delle panchine

Betty Bavagnoli non siederà più sulla panchina della Roma, che è stata affidata ad Alessandro Spugna. Per lei comunque il futuro rimane colorato di giallorosso con un ruolo da dirigente responsabile di tutto il settore femminile. A sorpresa, invece, dopo il rinnovo al 2022, il saluto di Rita Guarino alla Juventus Women. La società ha rescisso il contratto preferendole l’australiano Joe Montemurro. Per la Guarino inizia una nuova avventura da Coach dell’Inter dopo la chiusura del contratto di Attilio Sorbi. Confermati a Napoli Pistolesi, ad Empoli Ulderici, a Sassuolo Piovani e a Pomigliano Tesse. Ancora nessuna ufficialità per la panchina della Fiorentina lasciata vuota da Antonio Cincotta, si parla di un possibile interessamento verso una quota femminile per sostituirlo, con il nome che gira con più insistenza di Patrizia Panico.

Leggi anche:  Mercato Fiorentina, il regista adesso è un "caso"

Il saluto di Yaya Galli

La prima in ordine di tempo a salutare la propria squadra è stata la numero 1 bianconera Laura Giuliani. Dopo 4 anni decide di affrontare un nuovo percorso, sempre in Italia. Per lei si da ormai per certo il passaggio al Milan di Ganz che ha già annunciato la separazione da Korenciova. In casa Juve è tempo di saluti anche per Maria Alves e  Aurora Galli che ha affidato ai social il suo messaggio di commiato che chiude con parole di ringraziamento e forse anche di emozione. “Quattro anni, quattro scudetti, tanti altri trofei, emozioni e soddisfazioni. Cara vecchia Signora non mi resta che ringraziarti per tutto quello che ho potuto vedere, vivere e respirare come calciatrice e come persona. Per me ora è tempo di scoprire nuove storie ma sono orgogliosa di aver contribuito a scrivere la tua” è ciò che si legge sul suo profilo Instagram. In rete si vocifera che la sua prossima destinazione possa essere l’Inghilterra, più precisamente l’Everton. E’ possibile che a giorni arrivi il comunicato ufficiale.

Leggi anche:  Calciomercato Inter: pronto il successore di Handanovic!

Chi sembrava sul punto di paartire dopo essere entrata nellas cuderia di Raiola era Barbara Bonansea che, un po’ a sorpresa ha deciso di rimanere a Torino come anche la compagna di squadra Zamanian. Nel capoluogo piemontese potrebbe arrivare la compagna di reparto in azzurro Agnese Bonfantini, al centro di un ipotetico scambio con Benedetta Glionna. Rimane a Firenze Daniela Sabatino, saluta definitivamente il calcio giocato e la sua Inter Regina Baresi.

E ancora tanto può accadere fino alla chiusura del mercato. Per il calcio da giocare l’appuntamento è il 29 agosto con la prima di campionato in serie A.

  •   
  •  
  •  
  •