Inter, Inzaghi: “I 120 minuti erano da evitare. Con Lukaku avremmo più punti”

Pubblicato il autore: Luca Piedepalumbo


L’Inter ha sofferto più del previsto per superare il Parma nella sfida valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia. I nerazzurri hanno siglato la rete dell’1-1 solo a pochi minuti dal 90′, grazie a Lautaro Martinez, e hanno superato gli emiliani ai tempi supplementari con un gol di Acerbi. Ora la squadra di Inzaghi affronterà la vincente tra Atalanta e Spezia.

Ecco le dichiarazioni del tecnico Simone Inzaghi al termine del match: “È stata una partita difficile, stavamo giocando discretamente anche se avremmo potuto muovere meglio palla, poi abbiamo preso gol all’unico tiro. Sono soddisfatto, anche se mi sarei evitato volentieri 120 minuti. Ma anche l’anno scorso l’ottavo era stato faticoso con l’Empoli.

Adesso siamo concentrati per sabato perché giocheremo contro avversari in salute. C’è fiducia per gli indisponibili, ma mancano ancora 3 giorni fino a sabato e monitoreremo le loro condizioni sapendo che ci sono incontri ravvicinati e che abbiamo bisogno di tutti.

Leggi anche:  Disastro Roma, Mourinho medita l'addio?

Lukaku? Romelu è un calciatore per noi importantissimo, lo abbiamo voluto con tutte le forze ma purtroppo ha avuto problemi nel gestire un infortunio per lui totalmente nuovo. Sabato era limitato dall’infiammazione che ha. Rimarrà a riposo anche domani e cercheremo di portarlo al meglio nel corso dei giorni. Con lui avremmo avuto i punti in più che adesso ci mancano, per fortuna non ne abbiamo risentito in Champions perché abbiamo altri calciatori importanti”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,