Bayern Monaco torna in campo

Pubblicato il autore: Vinz Segui

Il Bayern Monaco è il primo club europeo che torna ad allenarsi in piena emergenza Coronavirus. A differenza di quanto consigliato dalle autorità il club tedesco, momentaneamente primo in classifica, riporta i calciatori in campo per proseguire la preparazione e non farsi trovare impreparato in vista di un eventuale finale di stagione.
Intanto la Bundesliga conferma lo stop alle partite fino al 30 aprile e le altre squadre pensano al calciomercato.

Il protocollo dell’allenamento

Con il pericolo contagio Coronavirus, i calciatori del Bayern Monaco saranno tenuti al rispetto di regole ferree senza nessuna assicurazione. I giocatori possono arrivare al centro sportivo uno ad uno e in attesa di entrare negli spogliatoi devono restare isolati nel parcheggio. In campo gruppi di massimo 5 calciatori a distanza di almeno 1 metro e mezzo tra loro. Vietate strette di mano, abbracci e contrasti durante la seduta palla al piede. Infine per evitare contatti, niente docce a fine allenamento.

Il Bayern Monaco invita i tifosi a stare a casa

Nonostante le sedute di allenamento imposte ai calciatori, il club invita i tifosi a rispettare il decreto governativo e restare a casa: “Al fine di rallentare ulteriormente la diffusione del Coronavirus, l’FC Bayern chiede ai tifosi di continuare a seguire le istruzioni delle autorità e quindi, per favore, non venite al campo di allenamento”.

  •   
  •  
  •  
  •