Bundesliga, 28.a giornata: risultati e classifica

Pubblicato il autore: Alberto Rossi Segui


Venticinque reti realizzate nella ventottesima giornata della Bundesliga caratterizzata da cinque pareggi, due vittorie interne e altrettante esterne. Non riesce al Lipsia l’aggancio al secondo posto al Borussia Dortmund. La compagine di Julian Nagelsmann allunga a tre la striscia di pareggi interni consecutivi chiudendo sul 2-2 la sfida andata in scena alla Red Bull Arena contro l’Hertha Berlino. I biancoverdi, in inferiorità numerica dal 63’ per l’espulsione di Halstenberg per somma d’ammonizioni, ribaltano con i centri di Klostermann (24’) e di Schick (a segno al 68’ con l’evidente complicità di Jarstein) l’iniziale svantaggio determinato dal gol di Grujic (9’) ma nel finale (82’) vengono raggiunti da un penalty trasformato da Piatek. Decimo pari in campionato per il Lipsia terzo con 55 punti all’attivo, quinto risultato utile di fila per l’Hertha Berlino decimo a quota 35. L’Hoffenheim ritrova all’ottavo tentativo la via della vittoria prevalendo alla PreZero Arena sul Colonia per 3-1. Alle reti di Baumgartner (11’ e 46’) e Zuber (48’) gli ospiti, complice anche il secondo penalty consecutivo fallito dall’ex biancazzurro Uth (75’), oppongono soltanto una realizzazione di Kainz (60’). Il successo, maturato al termine di un confronto caratterizzato dalle espulsioni di Bornauw (26’) e Hubner (50’), consente al complesso di Alfred Schreuder di salire a 38 punti ed insediarsi conseguentemente al settimo posto scavalcando in un colpo solo Friburgo e Schalke 04. Nono ko esterno per il Colonia undicesimo a quota 34.

L’Union Berlino torna a muovere la classifica dopo tre sconfitte consecutive chiudendo sull’1-1 l’impegno interno contro il Mainz. Gli ospiti passati in vantaggio al 13’ con Baku si vedono raggiungere al 33’ da una rete su punizione di Ingvartsen e nella ripresa non riescono ad approfittare dell’inferiorità numerica degli avversari generata dall’espulsione per somma d’ammonizioni di Andrich sul finire della prima frazione. L’Union Berlino si conferma in dodicesima in compagnia dell’Augsburg a quota 31. Secondo pari esterno di fila per il Mainz che con i suoi 28 punti resta solitario al quindicesimo posto ma vede ridursi ad una sola lunghezza il margine di vantaggio in classifica sul Fortuna Düsseldorf vittorioso in casa per 2-1 sullo Schalke 04. La compagine di Uwe Rösler ritorna dopo quattro pareggi consecutivi ad incamerare la posta piena ribaltando con le reti di Hennings (63’) e Karaman (68’) l’iniziale vantaggio ospite siglato da McKennie (53’). Terzo ko di fila (quinto nelle ultime sei gare) per lo Schalke 04 fermo a quota 37: die Königsblauen, senza vittorie dal 17 gennaio, scivolano in nona posizione. Nulla di fatto infine tra l’Augsburg ed il Paderborn fanalino di coda con 19 punti all’attivo.

I risultati della 28.a giornata
Giocate ieri:
Borussia Dortmund-Bayern Monaco 0-1
Bayer Leverkusen-Wolfsburg 1-4
Werder Brema-Borussia Mönchengladbach 0-0
Eintracht Francoforte-Friburgo 3-3
Giocate oggi:
Lipsia-Hertha Berlino 2-2
Hoffenheim-Colonia 3-1
Union Berlino-Mainz 1-1
Fortuna Düsseldorf-Schalke 04 2-1
Augsburg-Paderborn 0-0

Classifica
Bayern Monaco 64, Borussia Dortmund 57, Lipsia 55, Borussia Mönchengladbach e Bayer Leverkusen 53, Wolfsburg 42, Hoffenheim 39, Friburgo 38, Schalke 04 37, Hertha Berlino 35, Colonia 34, Augsburg ed Union Berlino 31, Eintracht Francoforte 29, Mainz 28, Fortuna Düsseldorf 27, Werder Brema 22, Paderborn 19.

  •   
  •  
  •  
  •