Barcellona, Valverde: “Piqué giocherà contro il Chelsea in Champions League”

Pubblicato il autore: Giuseppe Ortu Segui

BARCELONA, SPAIN - OCTOBER 21: Players of FC Barcelona celebrate after their teammate Gerard Deulofeu scored the opening goal during the La Liga match between Barcelona and Malaga at Camp Nou on October 21, 2017 in Barcelona, Spain. (Photo by Alex Caparros/Getty Images)

Nella conferenza stampa di Valverde alla vigilia della sfida di Liga contro il Getafe, in programma domani pomeriggio con inizio alle 16:15, valida per la 23^ giornata della Primera Division, Valverde ci ha regalato alcuni importanti titoli giornalistici che terranno banco da qui alla partita di Champions contro il Chealsea di Stamford Bridge del 20 febbraio. Tutte le domande della sala stampa si sono levate sopratutto in merito alla situazione che sta vivendo la difesa del Barça, in piena emergenza e circa lo stato di salute del suo giocatore più rappresentativo: Gerard Piqué.

Il giocatore è entrato oggi nella convocatoria dell’entrenador in vista della partita contro il Getafe di domani pomeriggio. Ma il Txingurri non ha voluto svelare se il President giocherà o meno. Leggendo tra le righe è più un no che un sì. Il centrale, reduce da un infortunio al ginocchio causatogli da una entrata poco ortodossa di Gerard Moreno nella parte finale del derby contro l’Espanyol, ha giocato quasi tutta la partita de vuelta contro il Valencia al Mestalla “per l’importanza e la delicatezza della gara” come ha suggerito lo stesso Valverde questo pomeriggio in conferenza stampa. Il centrale catalano è uscito dal campo a Mestalla ligeramente tocado e sarebbe un rischio eccessivo schieralo in campo nella partita di domani. “Vedremo”, ha commentato Valverde, ma tutto fa credere che Piqué domani si siederà in panchina salvo sviluppi al momento poco prevedibili.
Riguardo la sua presenza a Stamford Bridge contro il Chealsea, il tecnico ha risposto con un semplice e fiducioso: “Hombre, tocchiamo legno. Speriamo di sì!”

Circa la situazione in cui versa la difesa, la situazione rimane in emergenza. Vermaelen ne avrà ancora per un qualche giorno; Umtiti sarà squalificato per la sfida di domani; Yerry Mina, che ha già debuttato, dovrà essere dosato con cautela vista la giovane età. Altre alternativa non paiono esser percorribili: Digne e Semedo per esempio. Proprio sul portoghese Valverde è stato sollecitato a dare una risposta. Ernesto si è espresso positivista circa un suo eventuale impiego solo durante la gara per la sua velocità, sempre utile in occasione delle chiusure difensive, ma ha reputato non percorribile la strada che porta ad un suo utilizzo dall’inizio. Alla fine la scelta più logica sarà quella di occupare una delle due caselle con il giovane Mina. Per l’altro posto disponibile dovremo attendere la lettura delle formazioni.

  •   
  •  
  •  
  •