Higuain verso la panchina in Tottenham-Juventus. Ottimismo sul recupero del Pipita

Pubblicato il autore: Mimmo Visconte Segui
during the Serie A match between AC Milan and Juventus at Stadio Giuseppe Meazza on October 28, 2017 in Milan, Italy.

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

La Juventus si prepara a partire per Londra dove mercoledì sera al Wembley Stadium, i bianconeri vicecampioni d’Europa in carica, sfideranno il Tottenham, nella partita di ritorno degli ottavi di finale di Champions League 2017/2018. Si ripartirà dal 2-2, di Torino, che certamente non tranquillizza la “Vecchia Signora”, ma la obbliga a vincere o a pareggiare segnando almeno tre reti, per cercare di entrare tra le migliori otto squadre d’Europa. Ottimismo per Gonzalo Higuain, che è recuperato, ma il “pipita” per precauzione, dovrebbe partire dalla panchina, dopo la botta ad una caviglia subita nel derby contro il Torino il 17 febbraio scorso. Il giocatore ha svolto, una parte consistente dell’allenamento di ieri a Vinovo, ed oggi verrà ulteriormente valutato, dallo staff medico juventino, poco prima della partenza per la capitale inglese. Allegri, dovrebbe schierare in campo il modulo tattico ad una sola punta, con Paulo Dybala, “falso 9” a guidare il reparto avanzato. E’tutta la squadra però, a non essere in condizioni atletiche ottimali, nonchè di gioco, ma anche Mattia De Sciglio, ha assorbito il trauma distrattivo ad una coscia. Anche Mario Mandzukic, non è al top, per un problema muscolare al flessore sinistro, e ha stretto i denti, giocando contro la Lazio, quando sembrava addirittura fuori dalla lista dei convocati. Il croato, dovrebbe partire dal primo minuto a Wembley, salvo ripensamenti dell’ultima ora. Il centrocampo dovrebbe essere uguale a quello visto nella capitale, con un trio ormai consolidato, formato da : Blaise Matuidi, Miralem Pjanic Sami Khedira più dubbi in difesa per Allegri, ma sarà ancora 4-3-3, salvo cambiamenti. Ci saranno comunque assenze pesanti, out i “lungo degenti”  Federico Bernardeschi Juan Cuadrado.

Leggi anche:  Fabio Capello: "Questa sera ho visto una Juve mediocre. Arthur non ha visione di gioco"
  •   
  •  
  •  
  •