Juventus-Real Madrid moviola: Casemiro tocca con il braccio. Era rigore per i bianconeri ?

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui

Foto professionale Getty Images © scelta da SuperNews


Juventus-Real
Madrid, la prima frazione di gioco termina con il risultato di 0-1 in favore della squadra ospite, in virtù della rete siglata al 3′ da Cristiano Ronaldo.
Netta supremazia dei blancos, che gestiscono in maniera decisa la palla, rischiando poco o niente. I bianconeri hanno avuto d’altro canto alcune occasioni per pareggiare la gara, in particolare con Higuain: la zampata del Pipita è stata strepitosamente deviata da Navas, che con un vero e proprio colpo di reni salva la porta dei madrileni.

Gli episodi dubbi della sfida Juventus-Real Madrid

A dirigere la sfida Juventus-Real Madrid è stato designato il signor Cuneyt Cakir: il fischietto turco si limita all’ordinaria gestione della gara nel corso della prima frazione di gioco.
Gli episodi che meriterebbero particolare attenzione sono davvero pochi: al 3′ la rete del Real Madrid con Cristiano Ronaldo, che viene pescato da Isco in mezzo all’area, e con un semplice tocco di palla la spedisce sul palo più lontano, trafiggendo Buffon per il momentaneo 0-1. Azione assolutamente reegolare, come è possibile vedere dalle immagini che seguono.

Chiellini invoca un penalty al 4′ per un presunto tocco di Carvajal, ma il direttore di gara lascia proseguire. Lo stesso terzino entra fallosamente su Higuain al 22′: potevano starci gli estremi per un cartellino giallo, ma anche in questa occasione Cakir continua a far giocare.
Episodi simili si verificano al 25′ e al 26′: nella prima circostanza Khedira viene atterrato da Kroos, mentre nel secondo caso Bentancur in tackle su Casemiro. Diverso metro di giudizio del fischietto turco, il quale nella prima azione dà giustamente il vantaggio ma senza sanzionare il calciatore madrileno, nel secondo caso invece fischia il calcio di punizione, ammonendo nella circostanza il centrocampista bianconero.

Al 43′ l’episodio più importante di questa prima frazione di tempo: la Juventus imposta la manovra di gioco, pallone a Chiellini che colpisce di testa, dietro di lui Casemiro tocca il pallone con il braccio. Grandi proteste da parte dei bianconeri che però non vengono premiati con il penalty.Nel video che segue, si può notare il braccio del calciatore ospite e le proteste dei bianconeri.

Un minuto dopo Dybala si lascia cadere in area e invoca il calcio di rigore: Cakir giustamente ammonisce l’argentino.

  •   
  •  
  •  
  •