Formazioni PSG-Napoli: tridente Mbappé-Neymar-Cavani, Milik preferito a Mertens

Pubblicato il autore: Lorenzo C Segui

Arkadiusz Milik – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Cresce l’attesa per il match di stasera, ore 21, tra Paris Saint-Germain e Napoli, valevole per la terza giornata del gruppo C di Champions League. Si preannuncia un duello stellare con il “trio di fuoco“: Mbappé, Neymar e Cavani, pronto a sfidare la compagine azzurra guidata dal pluridecorato Carlo Ancelotti, ex della serata avendo allenato i transalpini dal 2011 al 2013. La situazione del raggruppamento vede i partenopei in testa con 4 punti all’attivo, seguono Psg e Liverpool, entrambe appaiate a quota 3, fanalino di coda la Stella Rossa di Belgrado a 1.

I francesi dopo la sconfitta rimediata al cospetto dei Reds, per 3-2, si sono ampiamente riscattati contro la Stella Rossa, annichilendoli attraverso un sonoro 6-1, seppur tale gara sia giunta sotto la lente di ingrandimento dell’UEFA per possibile combine accertata da una serie di scommesse sul punteggio finale che lasciano più di qualche sospetto. In campionato, il Paris Saint-Germain domina in maniera incontrastata, essendo in testa con 30 punti all’attivo, frutto di dieci vittorie su altrettante gare disputate. Miglior attacco del torneo con 37 reti segnate, difesa impenetrabile con soli 6 gol al passivo, per il Napoli si preannuncia un match decisamente insidioso.

Leggi anche:  Donnarumma al PSG, stamattina le visite mediche

Gli azzurri, come detto, vantano la leadership nel girone C, dopo aver pareggiato con la Stella Rossa e superato, al “San Paolo“, il Liverpool grazie ad una rete di Insigne allo scadere. In serie A, i partenopei inseguono la Juventus a quattro punti di distanza e sono reduci da due vittorie consecutive contro Sassuolo e Udinese. Recuperati Mario Rui e Insigne rispetto alla gara di sabato, il Napoli si prepara ad un duello che testerà, inevitabilmente, il grado di maturità e le reali potenzialità di un gruppo, quello azzurro, sapientemente allenato da Carlo Ancelotti, un allenatore che ha donato una nuova veste tattica alla squadra partenopea, rendendo tutti partecipi di questo ambizioso progetto.

Formazioni Psg-Napoli Champions League oggi 24 ottobre

Dirottando le attenzioni verso le probabili formazioni che scenderanno in campo, Tuchel si affiderà al 4-2-3-1 con Areola in porta, Meunier esterno destro, Bernat a sinistra. Centralmente agirà la coppia Marquinhos-Kimpembe. Sulla mediana spazio a Rabiot e Verratti, mentre sulla trequarti Mbappé, Di Maria e Neymar agiranno a supporto della punta Cavani, ex sempre amato dai tifosi napoletani.

Leggi anche:  Nuno Tavares nel mirino del Napoli: offerta al Benfica

Ancelotti, invece, proporrà l’ormai consueto 4-4-2 con Ospina che torna a difendere i pali della porta, Maksimovic e Mario Rui esterni di difesa, la coppia centrale sarà composta da Albiol e Koulibaly. A centrocampo fiducia ad Allan e Hamsik, mentre Callejon sfreccerà sulla corsia di destra, Zielinski a sinistra. In attacco salgono le quotazioni al fine di vedere dal primo minuto il duo Insigne-Milik. L’arbitro designato per dirigere il match è il tedesco Felix Zwayer.

  •   
  •  
  •  
  •