Juventus-Valencia Formazioni Champions League: torna Dybala titolare, c’è Kondogbia

Pubblicato il autore: Mattia Emili Segui

Juventus – Foto Getty Images© scelta da SuperNews


Champions League
, le probabili formazioni di Juventus-Valencia. Dopo la vittoria di sabato pomeriggio contro la Spal i bianconeri tornano in campo per disputare la penultima partita del Girone H. La squadra di Allegri, vincitrice delle prime tre gare, ha perso in modo rocambolesco nell’ultimo turno in casa contro il Manchester United. La sconfitta contro Mourinho ha rimesso in discussione, se non la qualificazione agli ottavi, almeno il primo posto del raggruppamento. All’ “Allianz Stadium” arriva il Valencia, terzo in classifica con 5 punti: a Ronaldo e compagni besterà un pareggio per avere la matematica certezza di essere tra le prime 16 d’Europa. Il portoghese avrà grande voglia di rifarsi dopo l’ingiusta espulsione della gara di andata al “Mestalla”. Nell’altra partita del girone il Manchester (secondo a 7 punti) ospita gli svizzeri dello Young Boys, ormai quasi spacciati a quota 1. Andiamo a vedere a questo punto quelle che potrebbero essere le scelte dei due allenatori e le probabili formazioni di Juve-Valencia.

Leggi anche:  Serie A femminile: la nuova stagione parte il 29 agosto

 Formazioni Juventus-Valencia, le scelte di Allegri

Nella gara di sabato contro la Spal Allegri ha fatto riposare alcuni uomini chiave in vista dell’appuntamento di questa sera. Primo fra tutti Wojciech Szczęsny, sostituito da Perin in campionato e pronto a riprendersi il suo posto tra i pali. In difesa, accanto all’inamovibile Bonucci, torna anche Chiellini (rimasto in panchina sabato), straordinari per Alex Sandro sulla fascia sinistra, mentre Joao Cancelo si riappropria di quella destra. A centrocampo i bianconeri sono contati ed il tecnico toscano non ha grandi alternative a Bentancur, Pjanic e Matuidi (quest’ultimo tenuto a riposo precauzionale tre giorni fa). In attacco torna titolare Paulo Dybala, anch’egli a riposo nella partita vinta 2-0 contro gli emiliani; confermatissima la coppia gol Ronaldo-Mandzukic, che in questo prima parte di stagione ha dimostrato grande intesa. Ancora out Khedira ed Emre Can, in dubbio Bernardeschi. Pronti a subentrare a partita in corso Douglas Costa e Cuadrado.

Leggi anche:  Euro2020, per ora comanda la Serie A: 19 gol su 55 arrivano da calciatori "italiani"

Formazioni Juventus-Valencia, le scelte di Marcelino

Il Valencia non sta disputando una stagione all’altezza del suo prestigio, anche se in campionato è in risalita dopo le due vittorie consecutive. Il tecnico degli iberici non avrà a disposizione Piccini e Cheryshev, entrambi alle prese con dei problemi fisici (l’italiano potrebbe recuperare in extremis). Non sarà della partita nemmeno Garay, che non ha ancora recuperato dall’infortunio della settimana scorsa. A centrocampo si dovrebbe rivedere l’ex interista Geoffrey Kondogbia, mentre la coppia d’attacco sarà formata da Santi Mina e Rodrigo. Nel reparto offensivo c’è molta abbondanza e imbarazzo della scelta, visto che Marcelino Garcia Toral potrà contare a partita in corso anche sull’esperienza di Gameiro e sulla freschezza di Batshuay. In porta, come all’andata, ci sarà l’ex Neto.

Champions League, probabili formazioni Juventus-Valencia

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Dybala, Cristiano Ronaldo, Mandzukic. Allenatore: Massimiliano Allegri. A disposizione: De Sciglio, Benatia, Douglas Costa, Barzagli, Cuadrado,  Kean, Pinsoglio,  Perin, Rugani.

Leggi anche:  Juventus, spunta un nuovo nome per l'attacco: Petagna

VALENCIA (4-4-2): Neto; Wass, Diakhaby, Gabriel Paulista, Gayà; Carlos Soler, Dani Parejo, Kondogbia, Gonçalo Guedes; Santi Mina, Rodrigo. Allenatore: Marcelino Garcia Toral. A disposizione: Domenech, Rivero, Vezo, Murillo, Lato, Piccini, Coquelin, Ferran, Gameiro,Batshuayi.

 

  •   
  •  
  •  
  •