Champions League, l’Ajax punge la Juventus:”Nel ’96 erano dopati”

Pubblicato il autore: Laurapetringa

Nessuna paura per la Juve per questi quarti di Champions. Ma anche l’Ajax non scherza. Neres manda un messaggio senza timore a Sky Sport: “Contro la Juventus e Cristiano Ronaldo cercheremo di fare un nuovo miracolo. E di giocare il nostro calcio, quello che abbiamo mostrato contro il Bayern, il Benfica e il Real Madrid.”

Le accuse di Endt

David Endt, ex centrocampista dell’ Ajax negli anni ’70, team manager degli anni ’90 in questi giorni, è tornato a parlare della partita che si svolse appunto contro l’Ajax a Roma il 22 Maggio del 1996.
Endt, quindi avrebbe fatto delle allusioni a quei giorni e a quel trionfo, che griderebbe vendetta, a suo parere: “La squadra di Allegri ora è veramente la favorita, su questo non ci sono dubbi. Ma con questo gioco spregiudicato dell’ Ajax tutto è possibile. E poi, abbiamo qualcosa… una vendetta direi, vero, verissimo, perché all’ epoca a Roma abbiamo giocato contro una Juve che poi dopo si è rivelata forse un po’ dopata, non si sa… E questo brucia ancora, è un altro motivo con tutto il rispetto che si ha per la Juve”.

Le risposte di Tacchinardi e di Ferrara

Leggi anche:  Colpo ufficiale della Juventus, ecco di chi si tratta e quando arriverà

Ai microfoni di Sportmediaset , Alessio Tacchinardi, risponde alla provocazione: ”  Ho letto le parole del famosissimo David Endt e voglio dirgli che si deve letteralmente vergognare. Quella squadra dal primo giorno di ritiro ha lavorato duramente e seriamente per provare ad ottenere un sogno: cercare di riportare a Torino la coppa. Ci siamo riusciti con grande merito e con tantissimi sacrifici. Quindi vergognati e mi auguro che i giocatori della Juventus abbiano un ulteriore stimolo per eliminare, per l’ennesima volta, l’Ajax. Un saluto Endt, vergognati!

Risponde anche Ciro Ferrara“Non voglio entrare nella polemica, ma forse fu proprio il responsabile della comunicazione dell’Ajax a aiutarci a vincere quella coppa. Pochi giorni prima della finale, alla domanda su chi avrebbe vinto la Champions, il tecnico Van Gaal rispose: ‘Non so chi vincerà, ma so che quella coppa tornerà sul nostro aereo’. Ecco, il responsabile della comunicazione avrebbe dovuto sapere che quelle dichiarazioni ci fecero abbastanza incazzare…”

Leggi anche:  Colpo ufficiale della Juventus, ecco di chi si tratta e quando arriverà

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,