Moncalvo: “La Juventus zimbello di tutti. Cristiano Ronaldo? Vuole andare via”

Pubblicato il autore: Gaetano Masiello Segui

Moncalvo
Moncalvo, ecco il punto sulla bruciante eliminazione della Juventus in Champions. Il giornalista de “La Verità”, Gigi Moncalvo, nel corso di una trasmissione radiofonica in onda su Radio Punto Nuovo, si è soffermato sull’eliminazione della Juventus in Champions League per mano del Porto.

JUVENTUS: “Anche una squadra di dilettanti sa difendere su un calcio di punizione come quello del Porto. La Juventus non ha nemmeno l’umiltà di avere uomini stesi per terra, neanche Cuadrado lo ha fatto. Siamo davanti ad una tragedia sportiva. La Juventus è diventata lo zimbello di tutti. Acquistare Ronaldo solo per lo scudetto, è come avere Belen solo per un bacetto. La scelta di prendere Ronaldo è stata castrante”.

Moncalvo, ecco perché Ronaldo lascerà la Juventus

RONALDO: Ronaldo ha passato ore a parlare con il suo agente Jorge Mendes perchè non vuole più fare figure di m****, in particolare con le squadre portoghesi perchè sono dannose sia su sponsor e per la rivalità con Messi. Ronaldo non c’entra per nulla con la Juventus ma ha ancora un anno di contratto. Vuole evitare che la Juventus si disfi di lui, ma è Ronaldo che vuole mandare a quel paese la Juventus”.

PARATICI: “La situazione non si risolve mandando via Paratici. Il Napoli per entrare in Champions League deve fare la corsa sulla Juventus, se la squadra di Gattuso vincesse il recupero, sarebbe un colpo pesante su una Juventus già al tappeto. Promuovere Pirlo è roba dei salotti torinesi ridicola, Gianni Agnelli si è rivoltato nella tomba!.”

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Tensione Juventus, giocatori non tranquilli vista la situazione societaria