Real Madrid-Atalanta: rigore o punizione? Ecco la Moviola

Pubblicato il autore: Mattia DElia Segui


All’Estadio Alfredo Di Stéfano Real Madrid-Atalanta termina 3 a 1 in favore dei Blancos. Niente impresa per l’Atalanta, battuta sia nel match di andata che nel match di ritorno. Il match per la formazione di Gianpiero Gasperini inizia subito in salita: errore di Sportiello che regala il vantaggio alla formazione di Zidane. Nella seconda metà di gara, precisamente al 59′, Ramos con un calcio di rigore raddoppia. All’82’ Luis Muriel accorcia con una bellissima rete da calcio di punizione, ma all’84’, dopo due minuti dall’ingresso in campo, Asensio chiude il match. Tanti gli episodi dove sono state decisive le scelte del direttore di gara, l’olandese Danny Desmond Makkelie. Un episodio particolare è il calcio di rigore del raddoppio Real: fallo commesso all’interno o fuori dall’area di rigore? Ecco di seguito la MOVIOLA del match.

Leggi anche:  Atalanta, senti Hateboer: "Obiettivo secondo posto e vincere la Coppa Italia per entrare nella storia"

Real Madrid-Atalanta: la moviola

27′ DJIMSITI TOCCA LA PALLA CON IL BRACCIO – Vinicius calcia a botta sicura e trova la respinta del difensore nerazzurro con il gomito. Il braccio è aderente al corpo e il movimento del difensore non è a trovare il pallone con le mani. Giusta la decisione del direttore di gara.

34′ GOAL REAL MADRID – Sportiello, senza pressione, sbaglia il rinvio e serve Modric che entra in area e serve Benzema che solo in area di rigore e non sbaglia. 1-0 per i blancos.

37′ CONTATTO GOSENS-NACHO – L’esterno dell’Atalanta guarda il pallone e finisce per travolgere e scontrarsi con il difensore del Real Madrid. I calciatori del Real protestano ma Makkelie, che è vicino all’azione, lascia correre.

58′ RIGORE E GOAL REAL MADRID – Toloi abbatte Vinicius e viene ammonito: inizialmente sembrava un calcio di rigore, ma il direttore di gara indica il dischetto. L’attaccante è appena dentro l’area e il Var conferma la decisione di Makkelie. Sul dischetto si presenta Sergio Ramos che porta i Blancos sul 2 a 0.

Leggi anche:  Il Manchester City è in finale di Champions per la prima volta

67′ ATALANTA CHIEDE UN RIGORE – Zapata calcia a botta sicura ma trova Courtois, sul rimpallo la sfera carambola sulla pancia e non sul braccio di Varane. Proteste inutili.

83′ GOAL ATALANTA – Bellissimo goal di punizione di Luis Muriel: il pallone gira sopra la barriera e sorprende Courtois.

84′ GOAL REAL MADRID – Ripartenza Real, Atalanta che ancora non si è posizionata bene dopo il doppio cambio, palla che arriva ad Asensio che da dentro l’area batte Sportiello.

  •   
  •  
  •  
  •