Napoli-Atalanta diretta tv e streaming gratis Coppa Italia oggi 2/1

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui

Napoli-AtalantaNapoli-Atalanta è il quarto di finale della Coppa Italia che si disputerà allo stadio San Paolo questa sera 2 gennaio alle ore 20.45.
Si affronteranno le assolute protagoniste di questo primo scorcio di stagione: il Napoli, dopo la delusione Champions, ha inanellato una serie di risultati positivi che hanno consentito agli uomini di Sarri di conquistare la vetta della classifica di Serie A, laureandosi appena quattro giorni fa “campioni di inverno”, staccando di una sola lunghezza gli eterni rivali della Juventus; l’Atalanta, d’altro canto, dopo uno strepitoso cammino nella fase a gironi di Europa League, con tanto di storica qualificazione ai sedicesimi di finale della competizione continentale, in campionato si rivela una squadra ostica da affrontare e resta nel raggio delle pretendenti per un posto in Europa.
Napoli-Atalanta metterà in palio il penultimo posto per le semifinali del trofeo organizzato dalla Lega: la vincente del confronto in terra campana di questa sera affronterà la vincente dell’altro quarto di finale, in programma domani, ossia il derby della Mole Juventus-Torino.

Napoli-Atalanta, probabili formazioni e dove vedere la gara in tv e streaming

Il tecnico dei partenopei, Maurizio Sarri, ha preannunciato un ampio turnover: fuori Reina, Albiol, Hysaj e forse anche Jorginho e Insigne. Tra i pali giocherà il dodicesimo Sepe, in difesa spazio a Chiriches e Koulibaly centrali, con Maggio e Mario Rui sugli esterni. A centrocampo, se l’italo-brasiliano non sarà del match, Diawara sarà in cabina di regia, con Rog e Hamsik ai lati. Tridente rivoluzionato, con Mertens punta centrale, chiamato a far rifiatare il talento di Frattamaggiore, supportato da Callejon e Zielinski. Out Giaccherini per un guaio fisico, dentro Tonelli, che partirà solo dalla panchina.

Probabile formazione Napoli (4-3-3): Sepe; Maggio, Chiriches, Koulibaly, Mario Rui; Rog, Diawara, Hamsik; Callejon, Mertens, Zielinski.

Il tecnico della Dea, Gian Piero Gasperini, rispetto alla gara interna di campionato persa contro il Cagliari, ritrova Berisha, che difenderà nuovamente i pali della formazione bergamasca, Caldara, che giocherà quale difensore centrale, con Toloi e Masiello ai lati, e Cristante trequartista, il quale avrà il compito di sfornare palloni invitanti alle punte Ilicic e Gomez. A centrocampo spazio a De Roon e Freuler centrali, con Castagne e Spinazzola esterni. Assente lo squalificato Kurtic.

Probabile formazione Atalanta (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Castagne, De Roon, Freuler, Spinazzola; Cristante; Ilicic, Gomez.

Napoli-Atalanta sarà trasmessa sull’emittente Rai, la quale detiene i diritti di trasmissione televisiva dell’intera competizione, con diretta a partire dalle ore 20.30 al canale Rai 1, disponibile anche in alta definizione al canale 501 del digitale terrestre. Per le aree non coperte dal segnale, è possibile vedere la gara attraverso la piattaforma satellitare Sky al canale 101, disponibile al medesimo canale anche sulla piattaforma Tivùsat. È possibile vedere Napoli-Atalanta anche in streaming gratuito attraverso la piattaforma Rai Play, raggiungibile sul proprio sito web ufficiale, ovvero attraverso la app dedicata per smartphone e tablet, disponibile anche per PC, e scaricabile sui principali market store in maniera del tutto gratuita.

  •   
  •  
  •  
  •