Torino-Fiorentina: esordio per Luis Muriel. Granata si affidano al tandem Iago-Belotti

Pubblicato il autore: Lorenzo C

La domenica di Coppa Italia si apre con la sfida delle ore 15 tra Torino e Fiorentina. Match che si preannuncia alquanto equilibrato tra due squadre intenzionate ad onorare tale competizione, provando ad issarsi il più avanti possibile. I granata giungono a questa sfida dopo aver eliminato al terzo turno il Cosenza e al quarto l’Alto Adige. La banda guidata da Walter Mazzarri, in campionato, occupa il nono gradino a quota 27, distante tre lunghezze dalla Roma sesta, ultimo posto utile per accedere alla prossima edizione di Europa League. Reduce da tre risultati utili consecutivi in A, il Toro non subisce una sconfitta dal 15 dicembre scorso, ossia in occasione del derby con la Juventus, motivo per cui Belotti e compagni sono intenzionati a proseguire tale striscia positiva, mettendo nel mirino un prestigioso passaggio del turno.

Leggi anche:  Inter-Atalanta, streaming gratis e diretta tv Mediaset o Rai Sport? Dove vedere Coppa Italia

La Fiorentina, invece, in campionato è decima, appaiata a quota 26. Reduce da una sconfitta casalinga con il Parma e dal pareggio a reti bianche con il Genoa, la squadra di Stefano Pioli non ottiene l’intera posta in palio dal 22 dicembre scorso, in occasione del successo ottenuto a “San Siro” al cospetto del Milan. I gigliati in questa prima parte di calciomercato sono stati particolarmente attivi, mettendo a segno uno dei colpi più sensazionali, prelevando dal Siviglia l’attaccante colombiano Luis Muriel, in gran spolvero durante il breve ritiro a Malta, rendendosi protagonista di una tripletta in amichevole.

Dirottando le attenzioni sulle probabili formazioni che vedremo in campo, Mazzarri pare intenzionato ad affidarsi al 3-5-2 con Sirigu in porta, Izzo, Lyanco e Djidji comporranno il terzetto difensivo. Sulle fasce fiducia a De Silvestri e Ola Aina, mentre la mediana sarà presidiata da Meitè e Rincon. Baselli agirà da playmaker basso. In attacco fiducia al tandem Iago Falque-Belotti.

Leggi anche:  Coppa Italia, probabili formazioni Inter-Atalanta: le scelte di Inzaghi e Gasperini

Pioli, invece, risponderà con il consueto 43-3: Lafont tra i pali, Milenkovic a destra, Biraghi a sinistra. La coppia centrale di difesa sarà formata da Vitor Hugo e Pezzella. A centrocampo spazio a Benassi, Veretout e Edimilson. In attacco esordio ufficiale per Muriel, supportato ai lati da Chiesa e Mirallas. L’arbitro designato per dirigere il match è il signor Rosario Abisso della sezione di Palermo. Chi passerà il turno affronterà ai quarti di finale la vincente tra Roma e Virtus Entella.

  •   
  •  
  •  
  •