Formazioni Olympique Marsiglia-Lazio: aria di derby per Rudi Garcia. Caicedo-Immobile la coppia scelta da Simone Inzaghi

Pubblicato il autore: Lorenzo C Segui

Ciro Immobile – Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Match di grande fascino al “Velodrome” di Marsiglia tra i padroni di casa dell’Olympique e la Lazio. Sfida dal profumo di derby capitolino considerando i trascorsi in giallorosso di Rudi Garcia e Kevin Strootman, entrambi, ora, tra le fila dell’OM, e che rievoca, altresì, piacevoli ricordi per il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi, quando il 14 marzo 2000 mise a segno ben 4 reti in una sfida di Champions League contro i transalpini. Corsi e ricorsi storici che però non distoglieranno le attenzioni sulla sfida di stasera che metterà di fronte due squadre che non avranno nessuna intenzione di lasciare punti per strada.

I capitolini sono secondi nel gruppo H, appaiati a quota 3, dietro all’Eintracht Francoforte, primo, con 6 punti all’attivo, e davanti al duo Apollon Limassol-Olympique Marsiglia, entrambi inchiodati a 1. La banda guidata da Simone Inzaghi dopo aver vinto al debutto contro l’Apollon, è caduta fragorosamente in terra di Germania sotto i colpi di un famelico Eintracht. In campionato, invece, i biancocelesti sono quarti in classifica, con 18 punti all’attivo, reduci da due vittorie di fila contro Fiorentina e Parma. Lunedì sera, inoltre, saranno attesi da una sfida prestigiosa, all”Olimpico“, contro l’Inter, ma a ciò si penserà a partire da domani. Mente e cuore dovranno essere rivolti solo ed esclusivamente sul match di quest’oggi al cospetto del Marsiglia.

Gli uomini di Rudi Garcia, come detto, non navigano in buone acque in Europa League e necessitano di una vittoria. Troppo magro lo score che annovera un ko contro l’Eintracht Francoforte ed un pareggio contro il modesto Apollon Limassol. Nel campionato francese l’OM è quarto in classifica, a quota 19, e proviene da tre successi nelle ultime quattro gare disputate. Sarà un test particolarmente indicativo per una Lazio che sarà di scena dinnanzi ad un “Velodrome” caldo e passionale che spingerà emotivamente Payet e compagni.

Dirottando le attenzioni su quelle che potranno essere le probabili formazioni, Rudi Garcia, che in conferenza stampa ha ribadito di essere particolarmente legato ai colori giallorossi, si affiderà al 4-2-3-1 con Pelé in porta, Sakai e Amavi esterni di difesa, la coppia centrale sarà formata dall’ex milanista Rami e Luiz Gustavo. Sulla mediana spazio a Sanson e Strootman, mentre sulla trequarti agiranno Radonijc, Payet e Ocampos a supporto dell’unica punta Germain.

Modulo 3-5-2, invece, per Simone Inzaghi che si affiderà a Proto tra i pali, linea di difesa composta da Luiz Felipe, Acerbi e Wallace. Sulle fasce spazio a Marusic e Lulic, mentre la mediana sarà presidiata da Parolo, Lucas Leiva e Milinkovic-Savic. In attacco fiducia al tandem Caicedo-Ciro Immobile. L’arbitro designato per dirigere il match è lo spagnolo Jesus Gil Manzano.

  •   
  •  
  •  
  •