Papera Strakosha, Terim ride in panchina

Pubblicato il autore: Mario Nuvoletto Segui

Papera Strakosha
La papera Strakosha consegna la partita ai turchi, dopo un match di sostanziale equilibrio.

Inizio amaro di Europa League per la Lazio di Sarri che perde la sfida contro il Galatasaray a causa di un autorete di Strakosha.  Il portiere albanese, schierato a sorpresa da Sarri tra i pali al posto di Reina, si è reso protagonista di una papera clamorosa, lasciando tutti increduli. Sugli sviluppi di un cross da destra, Lazzari ha liberato la palla svirgolando con la sfera che lentamente si è diretta tra le braccia dell’estremo difensore biancoceleste.

A quel punto sembrava veramente facile bloccare la palla e far ripartire la squadra. Invece no, Strakosha ha commesso un pasticcio incredibile. Non è riuscito a tenere tra le braccia la sfera che in modo pazzesco è finita in porta. Immediata la reazione della panchina del Galatasaray, con Terim inquadrato dalle telecamere, insieme a tutto il suo staff e alla panchina, mentre rideva all’errore del portiere della Lazio prontamente consolato dall’abbraccio di Milinkovic-Savic e compagni.

Leggi anche:  Dove vedere Verona-Lazio streaming e diretta tv Serie A: Sky o DAZN?

Papera Strakosha, Sarri: “Abbiamo pagato un errore”

Al termine della gara, ai microfoni di Sky, il tecnico Sarri ha provato a vedere il bicchiere mezzo pieno, dicendosi soddisfatto dei ragazzi. “Abbiamo fatto un passo in avanti, giocando in maniera completamente diversa rispetto a domenica – ammette il tecnico-. Contro un avversario difficile, non abbiamo quasi mai sofferto e siamo stati in partita molto bene. La partita era sotto controllo, purtroppo gli errori fanno parte di questo sport e questa sera l’abbiamo pagato“.

  •   
  •  
  •  
  •