Euro 2016, Francia – Islanda: le parole dei vincitori

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

E’ stata una vittoria larga e meritata quella che ieri ha permesso alla Francia di approdare alla semifinale del campionato europero.  Cinque reti all’Islanda ed un chiaro messaggio dato a tutte le altre semifinaliste,  Germania in particolar modo. I galletti vogliono arrivare fino in fondo alla competizione cercando di riportare in Francia il titolo europeo che manca dal 2000.

Le dichiarazioni di Didier Deschamps, Ct Francia
Non era facile fare tutto nel migliore dei modi, ma questa sera ci siamo riusciti nel primo tempo. Nella ripresa abbiamo mollato un po’, e ho voluto preservare Olivier Giroud e Laurent Koscielny. Erano a rischio squaifica e sarebbe stato davvero stupido perdere un giocatore in una gara come questa. Non è il massimo subire due gol, però ci sono da registrare molte cose positive, sono contento per i miei giocatori e per i tifosi che si meritano queste gioie. La Germania è sicuramente una grande squadra, anche se l’Italia avrebbe meritato ugualmente il passaggio del turno, giocheremo contro i Campioni del Mondo e di certo faremo del nostro meglio per raggiungere la finale.

Leggi anche:  Qualificazioni Euro 2021 femminile: Italia, ottimo 0-0 in Danimarca. Ora serve una goleada nel recupero con Israele

Olivier Giroud, attaccante Francia
Abbiamo segnato cinque reti e sono molto soddisfatto, ma ne abbiamo subiti due. L’Islanda non molla mai. Sono una squadra molto determinata e voglio congratularmi con loro. Hanno fatto un grande EURO. Non so se questa sia la mia migliore prestazione con la Francia. Ho giocato altre buone gare, ma in un grande torneo forse sì. Mi sentivo davvero bene fin dall’inizio. Abbiamo spesso iniziato male, ma stasera siam partiti forte e abbiamo continuato così. Contro la Germania sarà una partita completamente diversa. Sono i campioni del mondo e spesso sono presenti alle semifinali dei grandi tornei. Vogliamo vendicarci [del quarto di finale perso] alla coppa del mondo. Li abbiamo battuti in amichevole [a novembre], ma sarà una gara diversa.

Paul Pogba, centrocampista Francia
Questa sera abbiamo fatto quello che avremmo dovuto fare dall’inizio, abbiamo giocato come ci ha chiesto il mister e ora dobbiamo continuare così. Io non sento la pressione, voglio fare bene per la squadra e quando vinciamo sono contentissimo, ho segnato e sono contento per il mio primo gol all’Europeo ma io gioco per la squadra. I tedeschi sanno che giochiamo in casa e che vogliamo vendicare la sconfitta dei Mondiali, sarà una gara vibrante.

Leggi anche:  Qualificazioni Euro 2021 femminile: Italia, ottimo 0-0 in Danimarca. Ora serve una goleada nel recupero con Israele

Evra, difensore Francia
Pensavamo solo alla gara di questa sera, non di certo alla Germania. Sapevamo di dover iniziare bene e per la prima volta in questo torneo ci siamo riusciti. Era importante far capire all’Islanda che volevamo vincere da subito e sono contento che siamo riusciti a domarli. Non era facile dopo il 4-0 non subire gol, è normale che alla fine ci siamo rilassati. Tutta la squadra sta giocando bene, sono contento per Pogba che era stato molto criticato e questa sera ha segnato”.

IL TABELLINO

FRANCIA-ISLANDA 5-2

Francia (4-2-3-1): Lloris 6;Sagna 6,5, Umtiti 6, Koscielny 6 (27′ st Mangala 6), Evra 6,5; Pogba 7, Matuidi 6,5; Sissoko 6, Griezmann 8, Payet 7,5 (35′ st Coman sv); Giroud 8 (15′ st Gignac 6). A disp.:Mandanda, Costil, Jallet, Cabaye, Martial, Schneiderlin, Digne. Ct.: Deschamps 7,5

Leggi anche:  Qualificazioni Euro 2021 femminile: Italia, ottimo 0-0 in Danimarca. Ora serve una goleada nel recupero con Israele

Islanda (4-4-2): Halldorsson 4,5; Saevarsson 5, Arnason  5 (1′ st Ingason 6), R. Sigurdsson 5, Skulason 5; Gudmundsson 5, Gunnarsson 5, G. Sigurdsson 5, Bjarnason 6; Sightorsson 6 (37′ st Gudjohnsen sv), Bodvarsson 5 (1′ st Finnbogason 5). A disp.: Kristinsson, Jonsson, Hauksson, Hermannsson, Sigurjonsson, E. Bjarnason, Magnusson, Hallfredsson, Traustason. Ct.: Lagerback 5,5.

Arbitro: Kuipers
Marcatori: 12′ Giroud (F), 20′ Pogba (F), 43′ Payet (F), 45′ Griezmann (F), 11′ st Sightorsson (I), 13′ st Giroud (F), 39′ st Bjarnason (I)
Ammoniti: Bjarnason (I)
Espulsi: nessuno

  •   
  •  
  •  
  •