Real Madrid, vietate le domande su Cristiano Ronaldo nel giorno del raduno

Pubblicato il autore: Francesco Bergamaschi Segui
VILLAREAL, SPAIN - JUNE 03: Julen Lopetegui, manager of Spain looks on prior to the International Friendly match between Spain and Switzerland at Estadio de La Ceramica on June 3, 2018 in Villareal, Spain. (Photo by Manuel Queimadelos Alonso/Getty Images)

Julen Lopetegui – Foto originale Getty Images© selezionata da SuperNews

Al Real Madrid è ufficialmente iniziata l’era post-Cristiano Ronaldo. Un nuovo allenatore, Julen Lopetegui, ed un vuoto incolmabile nel cuore di tutti i tifosi, in attesa di capire se la società madrilena riuscirà ad acquistare un altro top player in grado di non far pesare così tanto la mancanza del giocatore più forte del mondo. Dopo 9 anni in cui ha vinto tutto, il suo trasferimento alla Juventus non è semplice da digerire.

Ronaldo, però, almeno nella mente dei dirigenti dei Blancos, deve essere dimenticato: l’obiettivo è farlo diventare soltanto un bel ricordo, ma lontano. Per questo motivo, durante il primo giorno di raduno delle Merengues, è stato vietato a tutti i giornalisti ed a tutti gli addetti ai lavori di fare domande riguardanti questo trasferimento e, più in generale, su questa vicenda.

Le motivazioni sono presto dette: non mettere ulteriormente sotto pressione una squadra in ricostruzione, da rifondare nonostante una dose immensa di talento presente in tutti i reparti. Ecco allora che il primo allenamento è trascorso in un’apparente e surreale serenità. I 21 giocatori convocati al momento hanno fatto, dopo la seduta, grandi festeggiamenti per Gareth Bale, che ha compiuto 29 anni: sarà lui la nuova punta di diamante a cui affidare tutte le chiavi dell’attacco delle prossime stagioni?

Al momento, in attesa di un colpo stellare con i soldi derivati dalla cessione di CR7 alla Juve, tutto lascerebbe presagire questa scelta da parte del neo tecnico madrileno, ma nell’arco della stagione potrebbe davvero succedere di tutto. Insomma, a Madrid Ronaldo sembrerebbe essere un lontano ricordo: nessuna domanda su di lui, nessun riferimento, niente di niente. Se i risultati del campo daranno ragione alla compagine di Florentino Perez, il tutto filerà liscio. Ma se inizieranno ad arrivare delle sconfitte, tutto potrebbe precipitare.

Convocati ritiro Real Madrid 2018/2019

Ecco tutto l’elenco dei convocati da Lopetegui per il primo raduno post-Cristiano Ronaldo. Ovviamente a questi andranno aggiunti i rientranti dal Mondiale appena terminato.

Casilla, Luca, Lunin, Vallejo, Theo, Llorente, Ceballos, Benzema, Bale, Mayoral, Vinicius, Odegaard, Raúl de Tomás, Valverde, Óscar, Reguilón, Quezada, Sergio López, Javi Sánchez, León, Álex.

  •   
  •  
  •  
  •