Messi, dopo Barcellona il ritorno in Patria?

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui

Lionel Messi e l’Argentina, un legame che potrebbe ben presto ricucirsi. Lo storico capitano del Barcellona andrà in scadenza con i blaugrana nel giugno del 2021 quando avrà ormai raggiunto la soglia dei 34 anni. A quel punto sarà necessario per lui fare alcune riflessioni. Innanzitutto bisognerà capire se il Barcellona vorrà riconfermarlo anche alla fine di questo ciclo oppure non rinnovargli più il contratto. Molto (o quasi tutto) dipenderà ovviamente da quello che deciderà di fare lui. Restare in Europa e chiudere la carriera al Barcellona, o tentare nuove strade extraeuropee? Un suggerimento in tal senso sembra essergli giunto dall’Argentina.

Messi, vicepresidente Newells’ old Boys: “Se lascia il Barcellona può tornare solo da noi”

A parlare è stato infatti Cristian D’Amico, vicepresidente del Newell’s Old Boys, squadra in cui Messi è maturato da ragazzo:
Se Leo lascia il Barcellona – ha detto il dirigente a Diario Olè – lo farà solo per tornare da noi. giocherà nel Newell’s. Non dipenderà certo solo da noi, potrebbe aiutarci anche la AFA, Tapia è un suo amico. Se l’ho mai contattato? Cerco, in realtà, di non disturbarlo”.

Queste le parole di D’Amico che riavvicinano Messi ai rossoneri. Chissà che la pulce non si  faccia tentare dal richiamo nostalgico e decida, tra due anni, di tornare dove tutto è iniziato.

  •   
  •  
  •  
  •