Il Barcellona sfonda il muro del Valladolid: s’infiamma la Liga

Pubblicato il autore: Alessandro Vescini Segui

Barcellona
Nel lunedì sera di Liga, il Barcellona vince al Camp Nou 1-0 contro il Valladolid. Gli ospiti hanno giocato con il classico difesa e contropiede, riuscendo a neutralizzare i numerosi tiri nello specchio dei blaugrana durante la partita. Nonostante siano rimasti in 10 al 78esimo per un’eccessiva espulsione, sono riusciti a resistere fino al novantesimo. Poi si aggiunge il portiere Masip, che ha deciso di alzare la saracinesca. Ma quando tutto sembrava perduti, una fiammata di sinistro al volo di Dembelé ha regalato la vittoria al Barcellona, che si è portato a -1 dall’Atletico Madrid. I Colchoneros rimangono in vetta a 66 punti, dietro i blaugrana a 65 e con tre punti di distacco c’è il Real Madrid. Sabato 10 aprile si giocherà un pezzo di Liga con il Clasico.

Il Barcellona riapre la Liga: chi è la favorita?

La vittoria del Barcellona. complice della vittoria con il Valladolid, è in corsa per vincere una Liga pazza. Considerata a Natale una stagione fallimentare, i ragazzi di Koeman con 19 risultati utili consecutivi hanno rimontato i punti di differenza dall’Atletico Madrid in vetta. Per la squadra di Simeone invece, dopo un avvio promettente è arrivato un periodo di affaticamento e i risultati non ne hanno beneficiato. La sconfitta della 29esima giornata contro il Siviglia, non solo ha assottigliato il distacco dalle inseguitrici, ma ha fatto notare i limiti dell’Atletico. Se non riesce a dominare fisicamente la partita, così com’è successo nel doppio incontro in Champions League con il Chelsea, la squadra è in balia dell’avversario. Nonostante l’ottimo inizio di stagione, per vincere questa Liga serve un ultimo sforzo. Ma non dimentichiamoci del Real Madrid. I ragazzi di Zidane, nonostante le difficoltà e una rosa non più blasonata come gli ultimi anni, sono ancora in corsa per la Liga. Ma soprattutto la qualità dei blancos sta nei singoli, Benzema tra tutti, capaci di risolvere partite difficili con le loro giocate. Sabato 10 aprile andrà in scena il Clasico, giusto per mettere benzina a una Liga già ben infiammata. Un’altra giornata di campionato da segnare in agenda sarà la quartultima, che vedrà la doppia sfida Barcellona-Atletico Madrid e Real Madrid-Siviglia.

  •   
  •  
  •  
  •