Convocati Corea del Sud, l’elenco dei 23 per i Mondiali 2018. Son il top player degli asiatici

Pubblicato il autore: Matteo Cartolano Segui
DAEGU, South Korea - MAY 28:  South Korean team pose during the international friendly match between South Korea and Honduras at Daegu World Cup Stadium on May 28, 2018 in Daegu, South Korea.  (Photo by Chung Sung-Jun/Getty Images)

Foto Getty Images© selezionata da SuperNews

Decima partecipazione ai Mondiali per la Corea del Sud, presenza ormai fissa e costante dal 1986 (dopo una prima apparizione nel lontano 1954). Le “Tigri Asiatiche” hanno ormai una ricca e vasta esperienza internazionale, ma arrivati alla fase finale del Mondiale hanno mancato spesso lo step decisivo per ottenere un risultato veramente soddisfacente, fatta eccezione per il quarto posto ottenuto nell’edizione organizzata in casa, assieme al Giappone, nel 2002.

Gli uomini di Shin Tae-Yong non hanno però goduto di un sorteggio favorevole per la fase a gironi del torneo iridato. Faranno parte del gruppo F dei Mondiali 2018, dove si troveranno di fronte la Germania campione del Mondo in carica, il Messico e la Svezia, giustiziera dell’Italia nel playoff disputato a novembre. I sud coreani non partono assolutamente con i favori del pronostico per il passaggio del turno, dal momento che i centroamericani sembrano avere qualcosa in più di loro a livello tecnico (dando per scontato che i tedeschi facciano storia a sé in questo raggruppamento). Servono 3 partite a livello altissimo per evitare un mesto ritorno a casa dopo il primo turno.

Convocati Corea del Sud Mondiali, la lista ufficiale per Russia 2018

Dalla lista dei convocati della Corea per i Mondiali 2018 emerge come la formazione asiatica possieda la maggior parte del proprio talento in linea mediana e nel reparto offensivo. Da segnalare a centrocampo la presenza di due elementi militanti in Premier League: Ki Sung-Yueng, giocatore dello Swansea, e Lee Chung-Yong del Crystal Palace. Le sorti dell’attacco sono affidate ai due giocatori più talentuosi della compagine asiatica: Hwang Hee-Chan, reduce da un’ottima stagione con il Red Bull Salisburgo, culminata con l’approdo alla semifinale di Europa League, e Son Heung-Min del Tottenham.

Convocati Corea del Sud Portieri: Seung-gyu (Vissel Kobe), Jin-hyeon (Cerezo Osaka), Hyun-woo (Daegu)

Convocati Corea del Sud Difensori: Young-gwon (Guangzhou Evergrande), Hyun-soo (FC Tokyo), Joo-ho (Ulsan Hyundai), Lee Yong (Jeonbuk Hyundai Motors), Yo-han (FC Seoul), Min-woo (Sangju Sangmu), Chul (Sangju Sangmu), Young-sun (Seongnam), Seung-hyun (Sagan Tosu), Ban-suk (Jeju United)

Convocati Corea del Sud Centrocampisti: Ki Sung-yueng (Swansea City), Ja-cheol (Augsburg), Jae-sung (Jeonbuk Hyundai Motors), Woo-young (Vissel Kobe), Se-jong (Asan Mugunghwa), Seung-Woo (Hellas Verona), Seon-min (Incheon United)

Convocati Corea del Sud Attaccanti: Son Heung-min (Tottenham Hotspur), Shin-wook (Hyundai Motors), Hee-chan (Red Bull Salisburgo)

  •   
  •  
  •  
  •