Kalinic, la Croazia lo esclude dal Mondiale: ufficiale la decisione del c.t. Dalic

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
MILAN, ITALY - SEPTEMBER 17: Nikola Kalinic of AC Milan in action during the Serie A match between AC Milan and Udinese Calcio at Stadio Giuseppe Meazza on September 17, 2017 in Milan, Italy. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

Nikola Kalinic – Foto originale Getty Images © selezionata da SuperNews

Kalinic, mondiale già finito. Ora è ufficiale. Nella mattinata di oggi si era parlato di una possibile esclusione da parte della Croazia di Nikola Kalinic dai 23 giocatori che stanno partecipando al Mondiale, che in questo momento si sta svolgendo in Russia. La notizia ha avuto conferma: il centravanti del Milan è stato di fatto “cacciato” dal ritiro a causa del rifiuto dell’ex Fiorentina a entrare in campo nella partita contro la Nigeria.

Kalinic, ecco cosa è successo

Kalinic, mondiale già finito? Il 2018 non è decisamente l’anno migliore della carriera calcistica di Nikola Kalinic. A gennaio la pubalgia, poi le grandi difficoltà a segnare e i fischi dei tifosi del Milan. Si pensava che il Mondiale poteva essere la possibilità di riscatto per l’ex attaccante della Fiorentina. Probabilmente non sarà così, anzi il campionato del mondo di Kalinic potrebbe essere già finito. Secondo quanto riferito dal sito ’24 Sata’, tra i principali media croati, l’attaccante del Milan, scontento per la poca considerazione, si sarebbe rifiutato di scendere in campo nei minuti finali del match contro la Nigeria, sostenendo di aver accusato un problema alla schiena come motivazione del “no” all’ingresso nel match nel dialogo con il c.t. Dalic. Una situazione che ha creato malumore all’interno del gruppo e che potrebbe portare l’allenatore ad escludere definitivamente dal gruppo il centravanti.

Kalinic, Dalic come Gattuso?

Novità in merito sono attese oggi, quando Dalic farà una conferenza stampa. Certo che questo episodio può rovinare in parte l’atmosfera in casa Croazia. Soprattutto perché i croati, tra tre giorni, sono attesi dalla delicata sfida con l‘Argentina. Modric e compagni la affrontano in una situazione di vantaggio, avendo vinto il match inaugurale del gruppo C con la Nigeria. Kalinic non è nuovo a ribellioni del genere. Gattuso, prima di un match di campionato contro il Chievo, aveva escluso l’attaccante croato dalla lista dei convocati per mancanza di impegno in allenamento.

Difficilmente nella prossima stagione Kalinic vestirà ancora il rossonero del Milan. Per lui ci sono richieste del Siviglia. Massimiliano Mirabelli ha già detto che l’unico sicuro di restare a Milanello nella prossima stagione è Cutrone. Andrè Silva e Kalinic quindi restano sul mercato. Il portoghese aspetta la sua chance in Russia, il croato forse non ne avrà più. Tempi duri per l’incupito Nikola. A tutte le latitudini.

  •   
  •  
  •  
  •