Playoff Mondiali Qatar 2022: buone notizie per l’Italia, la Fifa azzera le diffide

Pubblicato il autore: Andrea Milano


Verranno azzerate le diffide nella corsa ai Mondiali del Qatar 2022. Negli spareggi di marzo tutti i diffidati saranno puliti e in grado di poter affrontare le due eventuali sfide da dentro o fuori nel migliore dei modi. Per l’Italia è una gran bella notizia visto e considerato che erano ben 10 i giocatori in diffida: Pellegrini, Pessina, Tonali, Toloi, Chiellini, Barella, Bernardeschi, Insigne, Donnarumma e Chiesa (quest’ultimo però out a lungo per infortunio).

Azzerate le diffide, ecco le sfide playoff in programma

L’Italia affronterà la Macedonia del Nord il 24 marzo a Palermo. Questa la prima sfida da dentro e fuori per gli uomini di Roberto Mancini, che vincendo affronterebbero o il Portogallo o la Turchia. Portogallo o Turchia eventualmente da affrontare fuori casa in questa bagarre per ottenere il pass verso i Mondiali, da disputare a novembre in Qatar. La partita decisiva si svolgerebbe il 29 marzo.

Qualora la nazionale italiana non si dovesse qualificare ai Mondiali si tratterebbe della seconda esclusione consecutiva, un dramma nazionale. Intanto Mancini apprende questa ottima notizia dell’azzeramento dei diffidati e l’Italia si appresta ad affrontare questi playoff da Campione d’Europa in carica, risultato ottenuto lo scorso giugno in maniera insperata ma del tutto meritata. Il Qatar ci aspetta.

  •   
  •  
  •  
  •