Inghilterra, la situazione nel girone: qualificazione vicina, primato a rischio

Pubblicato il autore: Mattia Passariello


L’Inghilterra non è andata oltre lo 0-0 contro gli USA nella seconda partita del girone B dei Mondiali. Un risultato che lascia ancora aperto il discorso qualificazione per tutte e quattro le squadre del girone. Nell’ultimo turno la nazionale di Southgate, che guida il raggruppamento con 4 punti, sfiderà il Galles ultimo a 1, mentre l’Iran (3 punti) si giocherà il passaggio del turno contro gli USA (2 punti).

Inghilterra, le chance di qualificazione e primato

Il deludente pareggio contro gli Stati Uniti ha permesso agli inglesi di fare comunque un passo avanti verso la qualificazione. Per essere eliminata dalla manifestazione iridata, infatti, la nazionale dei Tre Leoni dovrebbe perdere con quattro reti di scarto contro il Galles. Con qualsiasi risultato migliore, la squadra di Southgate sarebbe certa del passaggio agli ottavi.

Più problematica, invece, la situazione relativa al primato nel raggruppamento, che il risultato contro gli USA ha decisamente complicato per l’Inghilterra. Per essere sicura di mantenere il primo posto nel girone, la nazionale inglese dovrà necessariamente vincere contro il Galles. Un pareggio potrebbe esporre gli inglesi al rischio di sorpasso di una tra Iran e USA, in caso di vittoria di una delle due.

In caso di arrivo al secondo posto nel gruppo B, il rischio per l’Inghilterra è di incontrare agli ottavi l’Olanda, che ha ottime probabilità di vincere il girone A (gli arancioni sfideranno il Qatar padrone di casa, ma già eliminato, nell’ultima gara del raggruppamento).

  •   
  •  
  •  
  •