Ecco chi sarà l’allenatore della Francia fino al 2026

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco


La Francia ha vissuto gli ultimi due Mondiali da protagonista, piazzandosi al primo posto nel 2018 e al secondo nel 2022. Resta, però, una costante: l’allenatore. Dechamps è alla guida della Francia dal 2012 e si è piazzato primo nel 2018 al Mondiale, primo alla Uefa Nations League nel 2021 e secondo al Mondiale nel 2022. Risultati che farebbero contenta qualsiasi federazione ma.. In Francia ci sono state alcune critiche alla Federazione francese da parte dei tifosi, rei di aver rinnovato il contratto a Dechamps.

Dechamps-Francia: storia d’amore

Alle redini della nazionale francese dal 2012, Dechamps ha allenato Monaco, Juventus e Marsiglia prima di arrivare alla panchina dei Blues. L’allenatore classe 1968 è stato anche campione del Mondo nel 1998 e d’Europa nel 2000 da calciatore e in qualità di capitano. La sua carriera da calciatore lo ha visto indossare le casacche di Nantes, Marsiglia, Bordeaux, Juve, Chelsea e Valencia, prima di appendere gli scarpini al chiodo nel 2001 dopo aver collezionato più di 560 presenze e 21 reti. Ora è arrivato il rinnovo con la nazionale fino al 2026, nonostante l’amara sconfitta contro l’Argentina in finale dei mondiali in Qatar. In caso portasse a termine il suo contratto, arriverebbe a ben 14 anni sulla panchina della nazionale francese e lui ha già chiaro il prossimo obiettivo: l’Europeo in Germania nel 2024.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Rugby, Italia-Francia: streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere Sei Nazioni
Tags: