La quinta giornata di Premier League

Pubblicato il autore: Salvatore Ciotta Segui
La quinta giornata di Premier

La quinta giornata di Premier

Ieri si e’ giocata la quinta giornata di Premeir League, con le favorite che hanno vinto agevolmente i propri incontri ma vediamo di seguito in dettaglio.
Il City batte il Bournemouth 4-0 con reti di De Bruyne, Iheanacho, Sterling e Gundogan e guida la premier con 15 punti 5 vittorie in cinque partite che la dicono lunga sulla forza di questa squadra.
A sorpresa l’Everton e’ al secondo posto con 13 punti e nonostante abbia venduto i migliori (vedi Stones al City) vince, diverte e convince con Lukaku ritornato il terribile cecchino che conoscevamo, ieri un 3-1 contro il Middlesborough la Toffees sono andate sotto con un’autorete di Stekelenburg, ma nel giro di mezz’ora i padroni di casa hanno segnato tre reti con Barry, Coleman e Lukaku.
L’Arsenal continua la risalita dopo un inizio a singhiozzo e batte in trasferta l’Hull City 4-1; vanno a segno Sanchez con una doppietta, Walcott e Xhaka che segna un eurogol, il Nino maravilla si permette il lusso di sbagliare un rigore, mentre la rete della bandiera dei locali e’ segnata dal solito Snodgrass su rigore.
Il Leicester vince ancora dopo averlo fatto in Champions e sempre con lo stesso punteggio 3-0 contro il Burnley firmato alle reti di Slimani autore di una doppietta ed un’autorete di Mee. Ranieri puo’ ritornare a sorridere e con un Mahrez cosi’ la corsa alle posizioni che contano non e’ cosi’ difficile.
Nell’ultimo match il WBA batte 4-2 un West Ham sempre piu’ in crisi che ad oggi si ritrova con solo tre punti in classifica, ed i tifosi che gia’ ritengono l’acquisto di Zaza inutile. Le reti sono di Chadli autore di una doppietta, Rondon e Maclean, mentre gli ospiti vanno a rete con il solito Antonio e Lanzini su rigore.

  •   
  •  
  •  
  •