Wenger il “traditore”: “United? Un sogno allenarlo”

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui


Arsene Wenger “tradisce” l’Arsenal. 
Lo storico allenatore dei Gunners, fermo ormai da due anni, é intervenuto in diretta a Bein Sport, parlando della difficile situazione di Ole Solskjaer sulla panchina del Manchester United. I red devils non stanno attraversando un buon momento di forma (sono otto punti in sei partite), che relegano la squadra all’ottavo posto in classifica.

Arsene Wenger ha perció commentato lo stato di forma dei “diavoli rossi” affermando che “Allenare il Manchester United sarebbe ik sogno di ogni allenatore. Almeno di quelli che hanno idee e coraggio”.

Wenger ha detto la propria anche sul livello tecnico della squadra: “Al Manchester mancano almeno quattro titolari per essere competitivi. Non è cosí indietro come crede la gente. Ripeto che, allenarli, sarebbe un sogno. Alla squadra mancano idee e concetti di gioco, manca capacitá di pressing”.

Chissà se tali parole faranno davvero piacere ai sostenitori dell’Arsenal, squadra di cui Wenger è l’allenatore piú longevo, avendola guidata per ben ventidue anni dal 1996. Sostituito da Emery, ora il tecnico ha dochiarato la propria disponibilità agli eterni rivali dello United.

Tra I candidati per sostituire Solskjaer, anche un italiano: parliamo di quell’Allegri che, a Manchester, potrebbe riabbracciare alcuni suoi ex giocatori, tra cui Paul Pogba

  •   
  •  
  •  
  •