Premier League: rinviata Manchester City-Arsenal

Pubblicato il autore: Danilo De Falco Segui


L’emergenza Coronavirus arriva anche in Premier League: rinviata Manchester City-Arsenal. Il match in programma questa sera per le ore 20:30 è la prima partita rinviata nel campionato inglese a causa del Coronavirus. La gara tra Citizens Gunners, valida per il 28° turno di Premier League, era già stata rinviata in quanto nel weekend del 1 marzo, il City ha disputato e vinto la finale di Carabao Cup contro l’Aston Villa. Il (secondo) rinvio è stato annunciato dalle rispettive squadre con una nota apparsa sui propri canali social: la causa del rinvio è da collegare alla notizia appresa nella giornata di ieri che riguarda il presidente dell’Olympiakos, Evangelos Marinakis, risultato positivo al test del Covid-19. Alla fine del match di Europa League, Arsenal-Olympiakos, del 27 febbraio, alcuni giocatori dei Gunners hanno avuto contatti con Marinakis e, quindi, essendo il match giocatosi 13 giorni fa, domani i ragazzi di Mikel Arteta resteranno a casa a scopo precauzionale. Nella nota viene specificato come il rischio di contagio sia molto basso, ma la società si attiene rigorosamente alle linee guida del Governo inglese che chiede alle persone che sono state a contatto con qualcuno risultato positivo al test di autoisolarsi a casa per 14 giorni dall’ultima volta che hanno avuto questi contatti. Anche quattro membri dello staff dei Gunners che erano seduti affianco a Marinakis durante la gara di Europa League, resteranno a casa fino al termine dei 14 giorni. L’Arsenal tornerà ad allenarsi venerdì per preparare la gara di Premier League in casa del Brighton in programma sabato alle ore 16.
A forte rischio rinvio, a questo punto, anche la sfida degli ottavi di Europa League tra Olympiakos e Wolverhampton in programma questo giovedì.

  •   
  •  
  •  
  •