Wolverhampton: frattura al cranio per Jimenez contro l’Arsenal

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


Ieri sera all’Emirates Stadium di Londra mentre era in corso la gara Arsenal-Wolverhampton, valida per la decima giornata di Premier League, avviene uno scontro aereo tra due giocatori che finisce molto male.
Lo scontro aereo tra David Luiz, Arsenal, e Raul Jimenez dei Wolves, finisce con l’uscita in barella dell’attaccante messicano. L’infortunio è apparso subito grave, la partita è stata sospesa per dieci minuti.
L’incidente è avvenuto ad inizio gara, durante il quale la punta del Wolverhampton ha perso anche i sensi. Terrore in campo e tra le panchine per le condizioni del giocatore che sono apparse subito critiche. 

Jimenez, frattura al cranio per l’attaccante

In seguito all’incidente, Raul Jimenez è stato immediatamente soccorso e poi portato in ospedale per ricevere le cure necessarie. Durante la notte è stato sottoposto ad intervento chirurgico e tutti gli aggiornamenti sono arrivati direttamente dal sito ufficiale del club dei Wolves.
Il comunicato diceva: “Raul sta bene in seguito all’operazione della scorsa notte. Lo ha raggiunto la sua compagna Daniela e adesso si sta riposando. Il club desidera ringraziare lo staff medico dell’Arsenal e i paramedici dell’ospedale che sono stati d’aiuto. Il club chiede che venga rispettato un periodo di privacy per il giocatore, prima che vengano diffusi ulteriori aggiornamenti”. 

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: