Il cielo è rosso sopra Manchester! Il City cade dopo 21 partite

Pubblicato il autore: Montrosset Marc Segui


Si tinge di rosso il derby di Manchester, tra i Citizens di Guardiola ed i Red devils di Solskjaer. Il Manchester United ieri infatti, al termine di una partita combattuta fino alla fine si è imposto per 2-0 sugli storici rivali del Manchester City. Le reti degli ospiti sono state siglate in apertura del primo e del secondo tempo, e sono state realizzate da Bruno Fernandes su calcio di rigore e da Luke shaw. Derby che ha visto giocare bene entrambe le squadre, con un Manchester City però impreciso sotto porta, e costretto ad uscire dal campo con una sconfitta. Sconfitta che è arrivata dopo esattamente 21 partite. L’ultima sconfitta di De Bruyne e soci risaliva infatti al 27 Settembre. Quel giorno gli uomini di Guardiola subirono una pesante sconfitta in casa contro il Leicester per 5-2. Il clima in questo momento è di grande amarezza a Manchester, dalla sponda dei Citizens. Amarezza ovviamente di non aver chiuso virtualmente il campionato, ed anzi di aver permesso proprio ai cugini dello United, in questo momento secondi in classifica, di avvicinarsi alla vetta. La distanza è comunque ancora profonda, sono infatti 11 i punti di differenza, che separano le rispettive squadre.

Manchester United, dopo il derby ora testa al Milan

Manchester United che tuttavia, non avrà molto tempo di festeggiare la vittoria del derby. Il motivo è molto semplice. Giovedì sera gli inglesi se la vedranno all’Old Trafford con il Milan nel turno di Europa League, e dovranno preparare al meglio questa partita. Rossoneri che partono sfavoriti, ma che vorranno sicuramente provare a dire la loro per creare problemi ai Red Devils. Il Milan, inoltre, è reduce da una vittoria per 2-0 sul campo dell’Hellas Verona e volerà in Inghilterra sulle ali dell’entusiasmo. Match tutto da vivere, in un’andata di un’ottavo di finale di Coppa Uefa che sembra quasi più un match di Coppa Campioni. Fischio d’inizio, ore 21:00.

  •   
  •  
  •  
  •