Juventus parla Dybala: “La Champions è un sogno e un’ossessione”!

Pubblicato il autore: Omar Bonelli Segui

Risultati immagini per dybala maglia gialla
Dopo la prima vittoria stagionale in Champions della Juventus contro l’Olimpiakos, ecco le parole di Paulo Dybala, la Joya ha confessato in un’intervista al programma Rai “Dribbling”, che la vittoria della Champions League per lui “è diventata un’ossessione”, sicuramente la delusione di Cardiff è ancora forte. L’argentino però è carico per la stagione appena iniziata, che per Dybala è partita in modo stratosferico con tantissimi gol realizzati, ecco le sue parole: “Vogliamo raggiungere Kiev (sede della finale del 2018) e finire la Champions in maniera diversa da come è andata quest’anno”.
Insomma Dybala sembra avere le idee chiare, certo sarà durissima riportare la sua Juve all’atto finale della Champions ma lui sembra convinto, la strada è ancora lunga, ma la squadra di Allegri in questi anni ha dimostrato di saperci fare. Nella seconda parte dell’intervista l’argentino ha anche parole al miele per il suo club, queste le sue parole: “Porto questa maglia con grande onore e piacere. Un numero che hanno avuto giocatori fortissimi e avere la possibilità di giocare con la loro maglia è una cosa bellissima”.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Torino-Lazio: streaming e diretta tv DAZN o SKY?

Sicuramente le sue parole rinnovano le speranze di milioni di tifosi juventni, che nella finale di Cardiff persa per 4-1 contro il Real Madrid, hanno perso ancora una volta all’ultimo tuffo, quella che per la Juve è la “Coppa maledetta”; ma il bello del calcio è che da sempre una nuova opportunità, quindi perché non provarci, l’attuale numero 10 bianconero sembra crederci.
Per Dybala è sicuramente un anno importantissimo, il 2018 infatti oltre alla Champions, è anche l’anno dei Mondiali, che si disputeranno anche quelli in Russia, la vetrina più importante per un calciatore, per affermarsi anche a livello mondiale. Lui insieme a Messi, ad Higuain se verrà convocato e a tanti altri campioni, proveranno a riportare la Coppa del Mondo in Argentina, che manca ormai da troppi anni.

Leggi anche:  Serie A: Fiorentina – Inter sarà una bomba di emozioni

DYBALA DI NUOVO SINGLE
Paulo Dybala nell’intervista non ha parlato solo di calcio, ma anche della sua vita privata, le sue parole faranno felici migliaia di ragazze, che da questa sera possono sognare di poter conquistare il cuore di questo ragazzo argentino, dalla faccia pulita e dalle doti calcistiche fuori dal normale. La Joya dice: “Sono single e mi sono lasciato in buona pace, sono stato tre anni bellissimi ma adesso è finita”.
“Mi sono lasciato questa estate quando sono tornato in Argentina. A tal proposito si sono scritte e dette tante cose non vere”.

IL BASKET IL SUO PRIMO SPORT
Curioso quello che ha detto Dybala, sul suo primo sport, da piccolo iniziò con il basket “Ma un pallone mi è arrivato tropo basso e l’ho colpito con un calcio. Quella volta ho capito che il basket non era per me, e ho fatto bene a scegliere il calcio”.
La prima cosa che viene da dire è menomale, pensate se Dybala avesse proseguito con il basket e non sarebbe diventato il genio calcistico che è, lunga vita calcistica all’argentino che è ancora giovanissimo e ha ancora molti anni, per deliziare tutte le platee del calcio mondiale con i suoi colpi favolosi.

  •   
  •  
  •  
  •