Il motore (costante) della costruzione atalantina: i numeri di Malinovskyi nelle ultime 5 giornate

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

Malinovskyi ormai è diventato un giocatore fondamentale per l’Atalanta. Nonostante il pareggio assai discutibile contro la Roma ieri sera, dove i nerazzurri hanno buttato al vento l’occasione di salire al secondo posto in classifica (sprecando occasioni su occasioni per tutti i 90 minuti), il trequartista ucraino è stato, ancora una volta, il migliore in campo. Da punto interrogativo a vero e proprio motore della squadra anche con il 3-4-1-2, riuscendo a costruire delle azioni da rete potenzialmente promettenti. Il goal è stata la ciliegina sulla torta di un periodo d’oro per il numero 18, ma analizzando quelle che sono state le ultime 5 giornate di campionato ci si rende conto del grande salto fatto.

Una costante sempre decisiva: i numeri di Ruslan – Osservando il rendimento di Malinovskyi ci si rende conto che statisticamente il trequartista ucraino sta dimostrando continuità sul piano delle prestazioni. Statisticamente, nelle ultime cinque giornate di campionato, il numero 18 ha collezionato 5 assist (uno a partita) e 3 reti (tutte decisive) su un totale di oltre 300 minuti giocati. Un contributo importante come questo serviva per un’Atalanta intenzionata a portare a casa la sua terza qualificazione di fila in Champions League. Non è da escludere la sua titolarità anche contro il Bologna domenica sera in casa.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Nico Gonzalez alla Fiorentina: cifre e dettagli dell'accordo
Tags: