Coprifuoco e festeggiamenti post Atalanta-Juve: cosa ne pensano i tifosi nerazzurri?

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

La richiesta sul coprifuoco in vista della finale di Coppa Italia Atalanta-Juventus è stata rifiutata per evitare quello che è successo a Milano dopo la conquista dello scudetto dell’Inter. Come riportato dal Corriere della Sera, il deputato della Lega Daniele Belotti (grande tifoso della Dea) ha proposto di posticiparlo per evitare non solo gli assembramenti, ma anche per permettere a Bar e Ristoranti di gestire la situazione, oltre a proporre di vedere il match sul maxi schermo in centro con distanziamento e mascherine. Il sindaco Gori ha deciso con un secco “no”, credendo che il coprifuoco stesso sia una strategia giusta per limitare gli assembramenti. Differenza di vedute, ma cosa ne pensa il popolo atalantino sulla questione?

Attraverso Instagram, è stato proposto un sondaggio su quella che dovrebbe essere la scelta migliore per quanto concerne i festeggiamenti post Atalanta-Juventus. Su un campione di 194 persone, i risultati sono stati questi: il 40% ha definito inevitabile l’assembramento di migliaia di tifosi in giro per le strade di Bergamo; un buon 25 % sostiene che sia giusto festeggiare in città ma con un controllo maggiore da parte delle forze dell’ordine; il 20% è convinto che sia giusto festeggiare nelle proprie case per evitare l’aumento dei contagiati; infine il restante 15% si limita a posticipare il coprifuoco fino alle 23:30.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Final Six, Roma-Atalanta: streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere campionato Primavera 1
Tags: