Di Marzio: “Spalletti al Napoli è cosa fatta. Allegri? Sapevo che sarebbe tornato alla Juve”

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Intervistato da TMW Radio, Gianni Di Marzio ha fatto il punto riguardo il valzer di allenatori che si sta verificando in Serie A. L’ex allenatore ed esperto di calciomercato, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni riguardo la situazione attuale per quanto concerne i tecnici in Serie A. Ecco un estratto della sua intervista:

FUTURO DI CONTE“L’addio di Conte all’Inter? Sono istintivo, obiettivamente avrei fatto lo stesso. Per me è un allenatore top, c’è un valzer di panchine e quindi potrebbe anche ritrovarsi al Real Madrid. Lui vuole sempre migliorare, i cinesi dopo lo Scudetto vogliono ridimensionare, ma allora cosa sono venuti a fare in Italia? Io avrei fatto lo stesso”.

RINNOVO INZAGHI-LAZIO“Forse non se l’è sentita di andarsene, è l’ambiente ideale per lui. Forse ha avuto rassicurazioni sul mercato. Certo, per ambizione e stimoli diversi, è meglio andare via a un certo punto”.

NAPOLI-SPALLETTI – “Credo sia stato fatto già da tempo. Come ero convinto che Allegri alla fine sarebbe tornato alla Juventus”.

RITORNO DI ALLEGRI ALLA JUVE “Al di là dell’inesperienza e della scommessa persa dalla Juventus, gli obiettivi che la Juve puntava sono stati raggiunti da Pirlo, più o meno. L’aver cambiato sempre formazione ha inciso sul suo futuro. Di sicuro certi errori non li avrebbe fatti Allegri. Certo, ora arriva un tecnico che sa far giocare bene la sua squadra”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  31 anni dopo Caniggia, Miranchuk tinge l'Euro 2020 di nerazzurro (e l'Atalanta sorride per il futuro)