Calcioscommesse Avellino: processo da rifare, udienza il 7 aprile

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
Calcioscommesse Avellino

Calcioscommesse Avellino, ecco le richieste della procura Federale

Calcioscommesse Avellino, si è svolta oggi la seduta al Tribunale Federale di Roma per il caso che coinvolge il club biancoverde. Pesanti le richieste della Procura Federale per il caso di illecito sportivo in Modena-Avellino e Avellino-Reggina della stagione 2013/2014. 7 punti di penalizzazione 145mila euro di multa, questa la richiesta formulata dalla Procura Federale per l’Avellino, 6 anni di squalifica e 20mila euro di multa per Armando Izzo, oggi al Genoa. Queste le richieste più pesanti della Procura Federale al Tribunale presieduto da Cesare Mastocola. Le altre richieste di provvedimenti riguardano Francesco Millesi e Luca Pini, anche per loro proposti 6 anni di squalifica come Izzo. Per il giocatore del Cagliari Fabio Pisacane, così come per Gigi Castaldo, Raffaele Biancolino e Mariano Arini, oggi alla Spal, proposti 6 mesi di squalifica e 30mila euro di ammenda per aver violato l’articolo 7 Cgs. comma 7 ” per aver violato il dovere di informare la procura federale”. Per l’ex presidente e ora amministratore unico dell’Avellino Walter Taccone chiesti 9 mesi di inibizione più 45mila di ammenda. Richieste dunque piuttosto pesanti quelle della Procura Federale, soprattutto nei confronti di Armando Izzo. Il difensore del Genoa ha reagito così:” Sto vivendo un incubo, non me l’aspettavo, ma la verità verrà fuori”. Izzo, recentemente convocato dal c.t. Ventura per uno stage dell’Italia, vede una carriera che rischia di finire:”Ho paura di perdere tutto, la Nazionale, i miei figli. Con Ventura ho parlato dieci minuti durante lo stage, tutti mi sono vicini, spero che la verità verrà fuori”. La sentenza di primo grado del Tribunale Federale sul calcioscommesse Avellino è atteso entro il 10 marzo, poi ci sarà spazio per tutti i ricorsi del club biancoverde. Se la richiesta di sanzione per l’Avellino venisse accolta la situazione in classifica dei biancoverdi cambierebbe di molto,  dai 36 punti attuali si passerebbe a 29, in piena zona retrocessione. Proprio nel momento in cui gli uomini di Novellino vivevano un ottimo momenti di forma, otto risultati utili consecutivi, ecco la tagliola della Procura Federale, si prospettano settimane di passione per i lupi biancoverdi.

Calcioscommesse Avellino: accolte le eccezioni, processo da rifare

Svolta clamorosa nel processo calcioscommesse Avellino, l’avvocato del club biancoverde ha ottenuto l’accoglimento delle eccezioni. Ciò vuole dire che l’udienza del processo si terrà nuovamente il 7 aprile, con sentenza prevista il 10 dello stesso mese. Scongiurata quindi per un altro mese la penalizzazione per la squadra di Novellino, ci sarò dunque altro tempo per la difesa per raccogliere elementi a sostegno della posizione degli accusati. Giornata dunque piena di colpi di scena per l’Avellino, domani intanto i biancoverdi scendono in campo contro il Perugia. Match speciale per il mister biancoverde, ex giocatore dei grifoni e che vive da diversi anni nel capoluogo umbro.

  •   
  •  
  •  
  •