Anticipo Serie B, Pescara-Perugia. La presentazione del match

Pubblicato il autore: Stefano Salamida Segui

Allo Stadio Adriatico di Pescara, la squadra di mister Zeman ospita il Perugia di Roberto Breda nell’anticipo della 23° giornata del campionato di Serie B. I “Delfini” sono reduci da 4 risultati utili consecutivi con 3 vittorie e un pareggio portandosi a ridosso della zona play-off. I biancazzurri pare abbiano superato la crisi di inizio stagione, in cui l’ambiente accusava più volte il boemo di una mancanza di gioco e di una scarsa tenuta atletica dei suoi.
La squadra umbra invece, tornata alla vittoria nello scorso turno battendo l’Entella per 2-0, è soltanto 14°in classifica a 4 punti dalla zona play-off, obiettivo ancora raggiungibile. La squadra di Zeman in questo mercato di gennaio ha perso una pedina fondamentale del suo scacchiere, ovvero il nazionale libico Ahmad Benali, approdato in Serie A nel Crotone di Walter Zenga, ma non cambierà di certo l’assetto tattico. Il boemo senza dubbi confermerà il tridente che tanto ha fatto bene nella scorsa partita vinta in trasferta a Foggia, formato da Capone, Mancuso e Pettinari, quest’ultimo terzo nella classifica cannonieri con 12 gol all’attivo. Inoltre dovrà fare a meno del nuovo arrivato Filippo Falco che ha rimediato una distorsione al ginocchio che lo terrà fuori dai campi di gioco per circa un mese.
I “Grifoni” dovrebbero confermare in attacco il tandem CerriDi Carmine, con il Coreano Han ancora fermo ai box e al centro di trattative di mercato, infatti non è una novità che il classe 98 piace ai top club e in particolare alla Juventus di Massimiliano Allegri.

Leggi anche:  Volley A1, Bartoccini Fortinfissi, Britt Bongaerts: "Perugia mi sembra meravigliosa"

LE PAROLE ALLA VIGILIA DI MISTER ZEMAN

Il boemo nella conferenza stampa di oggi ha affrontato parecchi temi, tra cui il rapporto non proprio ottimale con il presidente degli abruzzesi Daniele Sebastiani: “Per ora col Presidente c’è condivisione, ho sempre detto che avere una rosa di 25 giocatori sarebbe ottimale. Ne abbiamo parlato anche con lui ed è d’accordo con me e farà di tutto per far si che si possa arrivare a quel numero di giocatori in rosa. Mi spiace molto per l’infortunio di Falco, per me è un giocatore importante e ci darà soddisfazioni una volta guarito, Latte Lath ha bisogno di giocare ed è inutile che resti qui se non trova spazio, Machin, è un giocatore dai piedi buoni, ci serviva per dare un pò di qualità in mezzo al campo”. Passando poi al modulo tattico adottato dal Perugia:”Breda adotta la difesa a tre che diventa a 5 in fase di non possesso, la partita sarà molto dura perché il Perugia si chiude bene”. In conclusione parla del momento dei suoi:”La mia squadra ha ampi margini di miglioramento, quando sapranno fare quello che gli chiedo, vedrete un bel Pescara”.

Leggi anche:  Volley A1, Bartoccini Fortinfissi, Britt Bongaerts: "Perugia mi sembra meravigliosa"

PROBABILI FORMAZIONI

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Crescenzi, Coda, Perrotta, Balzano; Coulibaly, Proietti, Brugman; Mancuso, Pettinari, Capone.

PERUGIA (3-5-2): Nocchi; Volta, Dellafiore, Belmonte; Zanon, Kouan, Bandinelli, Colombatto, Pajac; Cerri, Di Carmine.

Arbitro: Pezzuto sezione di Lecce

SERIE B PROSSIMO TURNO 23°GIORNATA
domani 20,30 Pescara – Perugia; 27/01 ore 15,00 Avellino – Cremonese, Bari – Empoli, Carpi – Spezia, Palermo – Brescia, Parma – Novara, Pro Vercelli – Ascoli, Venezia – Cesena, Virtus Entella – Foggia; 28/01 ore 17,30 Cittadella – Frosinone; 29/01 ore 20,30 Ternana – Salernitana.

CLASSIFICA SERIE B
Frosinone 40; Palermo 40;  Empoli 37; Cremonese 35; Cittadella 35; Bari 35; Parma 33; Pescara31; Spezia 31; Venezia 29; Carpi 29; Salernitana 29; Perugia 27; Novara 27; Avellino 25; Entella 24; Brescia 23; Cesena 24; Foggia 22; Ternana 21; Ascoli 20; Pro Vercelli 18.

  •   
  •  
  •  
  •