Reggio Audace soffre e vince: Modena e Pergolettese nel mirino

Pubblicato il autore: Birkan Kayadibi

Reggio Audace, vittoria sofferta. I granata strappano i 3 punti pur soffrendo contro il Sasso Marconi. In questo modo la formazione di Mister Antonioli ha accorciato su Modena e Pergolettese che non hanno potuto ottenere più di un punto nei rispettivi campi.

Reggio Audace: Narduzzo; Bran (22’st Cozzolino), Palmiero, Spanò, Belfasti (20′ pt); Staiti, Cavagna, Osuji (7 st Ungaro); Dammarco (41′ pt Alvitrez); Zamparo, Bardeggia (10′ st Pastore). A disp: Rossi, Cozzolino, Piccinini, Ponsat, Rizzi). All: Antonioli

Sasso Marconi: Monari; Cosner (15 st Di Cecco), Giacomoni (45 st Alessi), Iroanya, De Lucca ( 29′ st Satalùino); Spezzani (23 st Dall’Ara), Tonelli, Rustichelli (10′ st Negri), Rrapaj; Della Rocca, Barranca.
A disp: Celeste, Mele, Betti, Garni). All: Moscariello

In una giornata di sole al Mapei Stadium – Azzurri d’Italia di Reggio Emilia non sono state tantissime le emozioni durante la partita. Reggio Audace porta a casa i tre punti grazie al gol del bomber Zamparo, al 7′.

I granata sono partiti forte già dal primo minuto di gara e al 7′, su lancio lungo di Staiti è arrivata l’imbucata vincente: Zamparo riesce nel controllo e lascia un pallonetto nelle reti della squadra avversaria. Poco dopo sono sempre questi due a sfiorare il raddoppio, ma Zamparo non angola il tiro e il portiere avversario Monari respinge.

A inizio secondo tempo vi è un avvenimento che complica la partita per la formazione di casa: la difesa reggiana sente già il completo del controllo della partita e si trovare disattenta che risulta in una leggerezza di troppo, questo non lascia scelte a Spanò che deve fermare l’ultimo uomo diretto verso la propria area di rigore: rosso per il granata e punizione dal limite per gli ospiti che va fuori non impensierendo nessuno.

Da qui il Sasso Marconi è al controllo della partita in virtù della superiorità numerica. In particolare sfiora il pareggio al 13′ quando Barranca si vede parare da Narduzzo po subito dopo un tiro cross degli avversare per poco non diventa insidioso.

Grazie al risultato ottenuto seppur sofferto, i granata accorciano su Modena e Pergolettese. La classifica ora infatti vede la Pergolettese a 63 punti, Modena a 56 e Reggio Audace a 55.

  •   
  •  
  •  
  •